Boldi | Torna al cinema con “Matrimonio al Sud”

Tempo di lettura stimato: 2 minuto/i


Boldi | Torna al cinema con “Matrimonio al Sud”

Boldi dal 12 novembre 2015 è tornato nelle sale cinematografiche d’Italia con “Matrimonio al Sud“. Nel film, che vede protagonisti anche Biagio Izzo e Fatima Trotta, spiccano le storiche differenze sociali e culturali tra il nord e il sud Italia. A fare da sfondo della trama della commedia diretta da Paolo Costella (51), non solo le profonde differenti abitudini e i costumi tra i meridionali e i settentrionali ma anche l’amore e il sentimento che, quando veri e profondi, possono condurre ovunque.

GUARDA IL TRAILER

La trama del film

“Matrimonio al Sud” racconta infatti le vicissitudini legate all’organizzazione di un matrimonio tra il figlio (Peracino) di Lorenzo Colombo (Boldi), un milanese di successo molto ricco e non proprio simpatizzante dei meridionali e la figlia (Trotta) di un pizzaiolo napoletano, Pasquale Caprioli (Izzo), molto legato al sud e alle sue tradizioni. Da questo non poteva che scaturire uno scontro “social-geografico” tra i due futuri probabili consuoceri che non sopportando le rispettive appartenenze e provenienze geografiche, non prendono affatto bene la notizia del matrimonio dei propri figli soprattutto poi quando scoprono che, una volta convolati a nozze, andranno a vivere all’estero. A quel punto Colombo e Caprioli si “uniranno” per impedire in tutti i modi che il matrimonio dei propri ragazzi si concretizzi provocando però, a loro insaputa, la clamorosa decisione dei figli: lasciar perdere e annullare tutto. I due papà, a quel punto, resisi conto del danno provocato, proveranno a rimediare.. ci riusciranno?

Del cast, oltre a Massimo Boldi (70), Biaggio Izzo (51) e Fatima Trotta (29) nel ruolo di Sofia, la figlia di Pasquale, fanno parte anche Enzo Salvi (52), nel ruolo di Lello, un romano molto viziato, Paolo Conticini (46), nel ruolo di Gegè, un ex-attore, Gabriele Cirilli (48) nel ruolo di Maurizietto, il braccio destro di Gegè, Debora Villa (46), che interpreta Giulia, la moglie di Lorenzo (Boldi), Barbara Tabita (40), che interpreta Anna, la moglie di Pasquale (Izzo), Luca Peracino (28), che interpreta Teo, il figlio di Lorenzo, Ugo Conti (60) nel ruolo di Busacca, un collega milanese di Lorenzo, Gisella Donadoni (47), Loredana De Nardis (41), nel ruolo di Charlotte, la wedding planner e sorella di Maurizietto, Peppe Barra (71), Carolina Marconi (37), Salvatore Misticone (70) e Maria Del Monte (70). Il film è prodotto da Mari Film e Idea Cinema ed è distribuito da Medusa Film.

 

Torna alla Homepage de La Gazzetta Digitale

FOOD

SEGUICI SU TWITTER

@ Riproduzione riservata


Mauro Guitto

Mauro Guitto

Giornalista iscritto all'Ordine dei Giornalisti Regione Puglia

Commenta l'articolo

Commenta per primo

Notifica
wpDiscuz
Torna SU