Giocatori sani cercasi | L’infermeria affollata della Juventus

Tempo di lettura stimato: 1 minuto/i


Giocatori sani cercasi | L’infermeria affollata della Juventus

Giocatori sani cercasi. Alla Juventus ormai parlare di infermeria pare un eufemismo dato che la situazione sta diventando simile a un vero e proprio ospedale. Gli infortuni che si stanno via via succedendo hanno dell’incredibile. Una lunga lista che puntualmente nello staff della Juventus sono stati costantemente costretti ad aggiornare fin dalla fine di luglio quando a infortunarsi sono stati Barzagli, Khedira e Chiellini che sono stati poi seguiti da Morata e Marchisio in agosto ai quali hanno fatto compagnia poi Caceres, Mandzukic, Lemina, Lichsteiner e lo stesso Morata. Nel mese corrente, ottobre, si registrano gli infortuni di Pogba, Pereyra e il terzo infortunio di ieri di Morata che sembrava inizialmente grave ma che poi è rientrato sebbene non potrà giocare contro l’Inter la prossima partita di campionato. La Juventus sta pagando con gli interessi lo strapotere degli ultimi anni in Italia. Massimiliano Allegri spera almeno di recuperare Pogba per la gara di San Siro che potrebbe rappresentare un crocevia importante per la stagione bianconera. Anche all’Inter, oltre alle assenze di Vidic (rientro previsto a Gennaio 2016) e di Dodò (rientro previsto a fine ottobre), è invece in dubbio la presenza di Jovetic (si deciderà presumibilmente poco prima del match) ma in confronto a ciò che sta accadendo a Torino sponda bianconera, sembra si tratti una cosa da poco nonostante Jovetic abbia già dimostrato di essere un giocatore importante per i nerazzurri. Auguriamoci di non dover assistere a Milano a una partita tra i superstiti (o quasi) delle due squadre.

 

Torna alla Homepage de La Gazzetta Digitale

FOOD

SEGUICI SU TWITTER

@ Riproduzione riservata


Mauro Guitto

Mauro Guitto

Giornalista iscritto all'Ordine dei Giornalisti Regione Puglia

Commenta l'articolo

Commenta per primo

Notifica
wpDiscuz
Torna SU