Max Gazzè a Meraviglioso Modugno 2017 | Ci sarà anche lui a Polignano a Mare

Ultimo aggiornamento:

Tempo di lettura stimato: 4 minuto/i


Max Gazzè a Meraviglioso Modugno 2017

Ancora anticipazioni e sorprese sul cast della settima edizione dell’evento dedicato a Modugno. Ci sarà anche Max Gazzè a Meraviglioso Modugno 2017 e non è l’unica novità….

Si arricchisce il cast

Dell’evento che si terrà il 9 agosto nella splendida cornice di Polignano a Mare avevamo parlato nei giorni scorsi ed è di oggi la notizia della presenza anche di MAX GAZZE’ e dei giovani Francesco Guasti e Leonardo Lamacchia. Il trio va dunque ad aggiungersi a tutti gli altri di cui abbiamo parlato nell’articolo “Meraviglioso Modugno 9 agosto 2017″.

Per questa edizione la direzione artistica ha deciso di attingere dai “grandi della canzone italiana”, così come dalle auto produzioni per finire nel mondo delle nuove leve che passa per Sanremo piuttosto che Amici, senza pregiudizi e preclusioni. La scelta dei brani delinea già una linea originale per le cover che gli stessi cantanti, in pieno accordo con la direzione, stanno facendo.

Max Gazzè a Meraviglioso Modugno 2017, con lui anche Guasti e Lamacchia

Max Gazzè non ha bisogno di presentazioni, è reduce dai suoi ultimi lavori, Alchemaya, progetto artistico più innovativo che ha portato nel suo Tour, e “Maximilian”. A proposito del Tour, ecco le date dell’Alchemaya Tour 2017Max Gazzè a Meraviglioso Modugno 2017 certamente canterà anche almeno uno dei suoi brani di successo.

Francesco Guasti, cantautore 34enne di Prato, si è classificato al 3° posto tra le “Nuove proposte” di Sanremo 2017 con il brano “Universo” che è anche il titolo dell’album uscito subito dopo il Festival. Il 9 giugno è uscito anche il singolo, estratto dell’album, dal titolo “Cercami adesso”.

Leonardo Lamacchia, cantautore 22enne, gioca invece “in casa”, dato che è barese e anche lui ha cantato al Festival di Sanremo 2017 nella categoria “Nuove Proposte”. Si è classificato al 4° posto con il suo brano s’intitola “Ciò che resta”.



Quest’anno il significato sarà TOTALMENTE DIVERSO

Tramite la riproduzione della statua di Modugno, opera di Hermann Mejer, divenuta simbolo della Città dal 2008 con il cantante polignanese che accoglie con le braccia aperte e rivolte al cielo i visitatori, POLIGNANO A MARE consegnerà il simbolo di una RINASCITA e un SOGNO POSSIBILE al Sindaco di AMATRICE SERGIO PIROZZI.

Come colui che, per dedizione, sacrificio, coraggio e passione è diventato fulcro e punto di riferimento per molte delle Città del Centro Italia colpite dal terremoto del 2016.

Il Comune di Polignano a Mare, il Sindaco Domenico Vitto e La Direzione Artistica di Meraviglioso Modugno hanno fortemente voluto sottolineare la gratitudine per quanti hanno operato sul territorio con dedizione e forza e incoraggiare coloro che sono al lavoro per ricostruire un Centro di Bellezza e Meraviglia del nostro Paese.

Domenico Modugno nel 1958 rappresentò l’Italia del Dopoguerra che sognava e realizzava il proprio Futuro: idealmente riponiamo le stesse energie per questo Progetto di Vita e Civiltà che è la Ricostruzione; la Musica sia di conforto e guida. Il Sindaco Sergio Pirozzi, tra le altre cose Allenatore della Nazionale Cantanti, ritirerà il Premio a nome di una cittadinanza più estesa che non sia solo quella di Amatrice ma di tutti quelli che sperano in un Italia che torni a Volare.

Il sostegno di Comune e Regione

Meraviglioso Modugno è una serata-evento promossa e organizzata dal Comune di Polignano a Mare con il sostegno della Regione Puglia. La Siae torna a conferire all’evento il Patrocinio. Il tema del 2017 “UN SOGNO COSI” sarà al centro della realizzazione di tutto lo spettacolo ideato da Maria Cristina Zoppa insieme a Fabio della Ratta per la scenografia a Nico Miulli per i loghi,  a Giuseppe Laselva e Luigi Console per le animazioni e i visual, a Giovanni Buonomo per la regia, a Susanna Torres per il coordinamento dell’evento, a Gerardo Draetta per la direzione di produzione.

La Direzione Artistica vede la preziosa presenza di Stefano Senardi, uno dei padri della produzione musicale e culturale italiana. Meraviglioso Modugno nasce nel 2011 da un’idea di Antonio Princigalli e Maria Cristina Zoppa, tra le altre biografa di Domenico Modugno. Sarà ancora una volta Maria Cristina Zoppa a presentare la serata accompagnata da un polignanese doc, il giovane speaker di Radio Norba Daniele Colacicco.

LEGGI ANCHE


@ Riproduzione riservata

CONDIVIDI L'ARTICOLO
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Mauro Guitto

GIORNALISTA iscritto all'Ordine dei Giornalisti Regione Puglia. All'attivo articoli sul fisco, sociale, lavoro, televisione e sicurezza alimentare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

La Gazzetta Digitale

Torna SU