Preparazione SAVOIARDI VEGAN | La ricetta dei BISCOTTI VEGANI

Tempo di lettura stimato: 1 minuto/i


Preparazione savoiardi vegan

Perfetti per la colazione, ottimi per l’inzuppo, eccezionali come base per un tiramisù totalmente vegan e perciò leggerissimo e pieno di gusto. Vediamo le fasi di preparazione savoiardi vegan con la nostra ricetta.

Sapevi da dove nasce il nome savoiardi ?

I savoiardi prendono il nome dalla regione originaria della Savoia. In Inghilterra vengono chiamati  lady fingers (dita di dama) per la loro forma che ricorda quella delle dita. In Francia invece vengono chiamati biscuit à la cuillère (biscotti a forma di cucchiaio). In Italia vengono prodotti soprattutto nella provincia di Verona. Ecco come prepararli…

Ingredienti

  • 180 g di farina
  • 40 g di fecola di patate
  • 40 g amido di frumento
  • 20 g di farina di tapioca
  • 120 g di zucchero a velo
  • 60 g di latte di soia o riso
  • 60 g olio di semi di girasole
  • 1/2 cucchiaino di vaniglia
  • 6 g di cremor tartaro (si trova nei supermercati più forniti)
  • zucchero di canna per la copertura


Preparazione

In una terrina mescolare insieme tutti gli ingredienti secchi: la farina, lo zucchero, la fecola di patate, l’amido, la tapioca, il cremor tartaro e la vaniglia (se è nella versione in polvere).
Unire al composto l’olio di semi e il latte vegetale lavorando velocemente fino a creare un impasto liscio. Lasciar riposare per circa mezz’ora.
Trascorso questo tempo con l’impasto creare dei cilindri (2 x 10 cm circa di misura) e porli su una teglia rivestita di carta da forno distanziandoli di almeno 3-4 cm.
Cospargere i cilindri con lo zucchero di canna e cuocere in forno preriscaldato a 175°C per 15 minuti circa. Lasciate raffreddare e i savoiardi vegan sono pronti.

LEGGI anche


@ Riproduzione riservata

CONDIVIDI L'ARTICOLO


Rosita

Rosita

Food Blogger, articolista di food, wellness e salute

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

La Gazzetta Digitale

Torna SU