Roberta VINCIamo gli US OPEN: Vinci-Pennetta, show tutto pugliese!

loading...

Roberta VINCIamo gli US OPEN

Roberta VINCIamo. Quella appena trascorsa è stata una settimana intensa e ricca di sport e soprattutto di grandi emozioni per l’Italia non solo tennistica. Giorni durante i quali anche coloro che mai (o quasi) si erano avvicinati al tennis si sono accostati con un iniziale timido interesse attirati dalle grandi gesta di Roberta Vinci e Flavia Pennetta.

Roberta VINCIamo

Tarantina la prima, brindisina la seconda, due amiche, due esempi per lo sport. Ebbene le pugliesi, con un background tennistico di tutto rispetto (soprattutto nel doppio la Vinci e nel singolare la Pennetta), sono riuscite nel miracolo di distrarre le attenzioni dei calciofili e dei disinteressati a prescindere, attirandole su di sé. I motivi c’erano tutti perché la Vinci (fino a quel momento 43esima al mondo) le cui quotazioni in singolare erano in salita negli ultimi tempi, giunta in semifinale ha compiuto l’impresa di battere la numero 1 del Ranking Wta, Serena Williams, data ovviamente da tutti come strafavorita (tra l’altro giocava pure in casa). Roberta, dopo un sofferto inizio (ha perso il primo set 2-6), ha ribaltato il risultato a suo favore vincendo gli altri due set (6-4 / 6-4). La più quotata Flavia Pennetta (26esima al mondo fino a quel momento) in semifinale ha battuto la numero 2 al mondo, la rumena Simona Halep, con un secco 6-1 / 6-3. Il responso è unico e indimenticabile: la finale degli US OPEN tutta italiana: Roberta Vinci contro Flavia Pennetta. Quest’ultima era giunta pure in semifinale di doppio insieme a Sara Errani dove però sono state sconfitte 2 set a zero dalla forte coppia Hingis-Mirza (6-4/6-1), numero 1 del Ranking mondiale. Sabato sera 12 settembre 2015 si è disputata la grande finale che ha tenuto incollati a monitors, tv e maxischermi moltissimi italiani. Chi a casa, chi in piazza, tantissimi hanno seguito lo storico incontro. Addirittura il Premier Matteo Renzi ha annullato i suoi impegni ed è volato negli States per seguire l’incontro e salutare le tenniste. L’incontro tra le due grandi e sportivissime amiche è finito con la vittoria di Flavia Pennetta per 2 set a zero. Il primo vinto al tie break 7-6 e il secondo 6-2. Guardando il lato economico, un bottino di tutto rispetto per entrambe: la Pennetta si è portata a casa 3,3 milioni di dollari (2,9 milioni di euro) e la Vinci 1,6 milioni di dollari (1,41 milioni di euro). Dando un’occhiata invece al lato sportivo, le due pugliesi hanno fatto un bel salto nella classifica mondiale Wta: la Pennetta è entrata nuovamente nella top ten (non è la prima volta) al posto numero 8 e la Vinci è salita al posto numero 19.

LEGGI altri articoli di SPORT

@ Riproduzione riservata


Mauro Guitto

Mauro Guitto

Giornalista iscritto all'Ordine dei Giornalisti Regione Puglia

Commenta l'articolo

Commenta per primo

Notifica
wpDiscuz
Torna SU