Riscatto Juve in Champion’s: a Londra battuto il City

loading...

Riscatto Juve in Champion’s

Riscatto Juve. La vittoria di ieri sera nel primo incontro del Girone D di Champion’s League a Londra all’Ethiad Stadium per 1-2 in casa dei plurimilionari del Manchester City super favoriti (sulla carta e classifica alla mano), ha dato dei segnali precisi sia nello spogliatoio bianconero sia nell’ambiente esterno: la Juve c’è. E c’è soprattutto il suo portierone, il vero leader degli undici di Allegri, Gigi Buffon che ha salvato il risultato con una doppia miracolosa parata al 15′ e poi al 42′ del secondo tempo ma che è stato decisivo fin dall’inizio dell’incontro con una grande parata al 2′ del primo tempo.

Il post partita

Come ha ammesso lo stesso allenatore del City nel post partita, il gol dei padroni di casa era da annullare per il fallo commesso da Kompany su Chiellini che ha poi messo in rete nella propria porta. Va detto anche che i londinesi non hanno potuto schierare un giocatore importante quale è il Kun Aguero che è entrato solo a 5 min dalla fine per tentare di acciuffare disperatamente il pareggio. Entusiasmo tra i giocatori della Juve perché c’è la consapevolezza dell’importanza di questa vittoria dopo le delusioni delle prime tre partite di campionato. Allegri ha sottolineato le differenze delle due competizioni ricordando anche che in campionato, nelle tre partite disputate, su tanti tiri in porta, i gol (e di conseguenza i punti) stentano ad arrivare a differenza della partita di ieri dove sono arrivati due gol in pochi tiri nello specchio della porta londinese che hanno prodotto una bella e sofferta vittoria.



Formazioni schierate

  • Juventus: Buffon, Lichtsteiner, Bonucci, Chiellini, Evra, Sturaro, Hernanes, Pogba, Cuadrado, Mandzukic (33′ st Dybala), Morata (39′ st Barzagli). In panchina: (Neto, Alex Sandro, Lemina, Pereyra, Zaza)
  • City: Hart, Sagna, Kompany (29′ st Otamendi), Mangala, Kolarov, Touré, Fernandihno, Silva, Nasri, Sterling (26′ st De Bruyne) e Bony. In panchina: (Caballero, Aguero, Fernando, Demichelis, Navas)
Le reti

il Manchester è passato in vantaggio al 12′ del secondo tempo su autorete di Chiellini in seguito a un corner, la Juve ha pareggiato al 25′ con Mandzukic e ha segnato il gol della vittoria al 35′ con Morata.

Nello stesso girone il Siviglia ha battuto in casa 3-0 i tedeschi del Borussia Monchengladbach.

Leggi articoli di SPORT

@ Riproduzione riservata


Mauro Guitto

Mauro Guitto

Giornalista iscritto all'Ordine dei Giornalisti Regione Puglia

Commenta l'articolo

Commenta per primo

Notifica
wpDiscuz
Torna SU