Barattoli di SLIME | Scatta il divieto di vendita in Italia per rischio chimico e cancerogeno

Tempo di lettura stimato: 1 minuto/i


Barattoli di SLIME vietati

Il Ministero della Salute ha fatto scattare il divieto di vendita del prodotto di origine cinese a causa del superamento di alcuni limiti. I barattoli di SLIME vietati di marca Every S.r.l. non sono stati nemmeno ammessi all’importazione.

I dettagli del prodotto

  • Categoria: giocattoli tipologia “slime”.
  • Denominazione Prodotto: PBARREL-O-SLIME EVERY NOISE PUTTY.
  • Marca: Every S.r.l.
  • Paese d’origine: CINA.
  • Destinazione: ITALIA.
  • Codice a barre:
    • 94199019090 07 (codice AZ900);
    • 94199019090 14(codice AZ901);
    • 9419901 9900 05 (codice AZ900P);
    • 94199019090 21 (codice AZ902);
  • Durata: illimitata.

Altre informazioni

  • Descrizione del prodotto e del suo confezionamento: barattoli di varia forma e colore. In etichetta riportati il codice a barre, il n. di lotto e il riferimento dell’importatore.
  • Nome e indirizzo e dati di contatto dell’esportatore: OT-YIWU DAMING TOY CO-Ltd.
  • Importatore: Every S.r.l. Via Campania 2/A Osteria Grande, Bologna.


Barattoli di SLIME vietati: PERICOLO e PROVVEDIMENTI ADOTTATI

Test-report effettuato presso laboratorio certificato MTC INTERCERT su richiesta dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli-Ufficio delle Dogane Milano 3. Riscontrata presenza di Boro e Cromo VI superiore ai limiti previsti dalla UNI EN 71-3 Cat. II Migrazione di alcuni elementi. L’articolo non è stato ammesso all’importazione ed è stato vietato alla vendita dal Ministero della Salute con nota Prot. 0015058 del 21/05/2018.

CREDITS PHOTO: l’immagine è stata presa dal web ed è a titolo dimostrativo. A questi link si possono visionare le foto dei barattoli interessati dal richiamo del Ministero:

TI POTREBBERO INTERESSARE


@ Riproduzione riservata

CONDIVIDI L'ARTICOLO


Mauro Guitto

Mauro Guitto

GIORNALISTA iscritto all'Ordine dei Giornalisti Regione Puglia. Tra i vari temi, scrivo di sociale, spettacolo, sicurezza alimentare e sport.

La Gazzetta Digitale

Torna SU