GABIGOL vestirà nerazzurro o bianconero | Le trattative di calciomercato

Tempo di lettura stimato: 4 minuto/i


Articolo aggiornato giovedì, 4 Agosto 2016 12:33

GABIGOL vestirà nerazzurro o bianconero

Si infiammano le trattative, il calciomercato entra sempre più nel vivo e tutte le squadre provano a rinforzarsi in vista della prima partita di campionato prevista per il 21 agosto 2016. E’ duello Inter-Juve per aggiudicarsi il quasi 20enne centravanti brasiliano. GABIGOL vestirà nerazzurro o bianconero? Lo sapremo presto..

Il punto sulle big di serie A

  • Juventus: dopo gli ultimi colpi Pjaca e Higuain, la Vecchia Signora prova a rinforzarsi con un centrocampista per il dopo Pogba, sempre più lontano da Torino. In attesa di sapere se Gabigol vestirà nerazzurro o bianconero, i nomi caldi per il centrocampo sono al momento Witsel e Matuidi, molto difficile Matic del Chelsea. Duello a distanza con l’Inter per il gioiellino del Santos Gabriel Barbosa, per ora i nerazzurri sono avanti avendo offerto 25 mln.
  • Roma: tenta di rinforzarsi in difesa con almeno due colpi dopo aver perso il neoacquisto Mario Rui. Torna di prepotenza il nome dell’esterno del Real Nacho Fernandez. Sembrava tutto chiuso per Ljajic al Celta Vigo per 10 mln, il serbo ha firmato per il Torino dove l’ha raggiunto un altro romanista (questa volta in prestito), si tratta dell’ex Genoa, Iago Falque.
  • Napoli: dopo gli arrivi di Milik dall’Ajax per 32 mln e Giaccherini dal Sunderland, il Napoli non molla la pista Icardi dell’Inter. Per l’attaccante argentino sarebbero pronti 55 mln più il cartellino di Gabbiadini.
  • Inter: dopo 4 innesti, 2 in difesa e 2 a centrocampo, l’Inter tenta di resistere alle offensive del Napoli per Icardi. Alla domanda Gabigol vestirà nerazzurro o bianconero? L’Inter vuole rispondere strappando il baby fenomeno del Santos alla Juve.
  • Milan: è una dalle squadre che ha operato meno in questo calciomercato, dopo l’acquisto di Lapadula nient’altro per il diavolo, che ha perso a titolo gratuito Menez e Boateng. Il primo è andato al Bordeaux, il secondo a Las Palmas.
  • Lazio: per sostituire il bomber Miro Klose, i biancocelesti hanno pensato subito a Ciro Immobile (costo dell’operazione 9 mln), in più si sono rinforzati con Jordan Lukaku dall’Oostende e Wallace dal Braga.
  • Fiorentina: al momento non ci sono manovre di mercato di rilievo.

Il resto delle squadre di Serie A

  • Atalanta: dopo il colpo Paloschi, l’Atalanta si è assicurata Zukanovic con la formula del prestito più diritto di riscatto;
  • Bologna: ha speso 17 milioni per 5 giocatori, Rizzo dalla Sampdoria, Donsah dal Cagliari, Krejci dallo Sparta Praga, Verdi dal Milan e Nagy dal Ferencvaros (squadra ungherese);
  • Cagliari: dopo i colpi Bruno Alves, Padoin e Ionita, al Cagliari arriva a titolo gratuito l’attaccante Marco Borriello;
  • Chievo: non ci sono grandi manovre di mercato della squadra veronese;
  • Crotone: i calabresi si sono privati del suo gioiello Budimir, finito alla Sampdoria per 2 mln e si sono rinforzati mettendo a segno 4 colpi, Ceccherini, Simy, Capezzi e Rohden;
  • Empoli: a titolo gratuito è arrivato Alberto Gilardino e in prestito dalla Juventus Andres Tello;
  • Genoa: sono arrivati in Liguria a titolo gratuito Miguel Veloso, Gentiletti dalla Lazio per 500 mila euro e NInkovic dal Chievo per 550 mila euro;

E ancora..

  • Palermo: ceduto il gioiellino Franco Vazquez al Siviglia per 15 mln, tra i rosanero sono arrivati Gazzi dal Torino e Rajkovic dal Darmstadt;
  • Pescara: in prestito dall’Inter sono arrivati Manaj e Caprari, ha acquistato Coda dalla Sampdoria, Verre dall’Udinese, Biraghi dall’Inter, Benali dal Palermo e riscattato Fiorillo dalla Juventus;
  • Sampdoria: tra i nuovi acquisti ci sono Cigarini dall’Atalanta per 3,5 mln, Sala dal Verona per 5 mln, Schick dallo Sparta Praga per 4 mln, Linetty dal Lech Poznan e Castan dalla Roma con la formula del prestito con diritto di riscatto. La Samp ha perso 3 pedine importanti: Soriano finito al Villareal per 14 mln, Correa al Siviglia per 13 mln e Fernando allo Spartak Mosca per 12,50 mln;
  • Sassuolo: venduto all’Atletico Madrid per 16 mln il terzino destro Vrsaljko;
  • Torino: dopo i colpi Iago Falque e Ljajic, il Toro ha acquistato Lukic dal Partizan e ha venduto Glik al Monaco per 11 mln;
  • Udinese: tra gli acquisti Ewandro dal Sao Paolo per 3 mln e De Paul dal Valencia per 3 mln. Nico Lopez è stato ceduto per 9 mln all’Internacional.

LEGGI altre notizie di CALCIOMERCATO



@ Riproduzione riservata

CONDIVIDI L'ARTICOLO
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Massimiliano Fina

Massimiliano Fina

......

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

La Gazzetta Digitale

Torna SU