Maria Guerriero si racconta | Dalla passerella al set

Tempo di lettura stimato: 5 minuto/i


Maria Guerriero si racconta | Dalla passerella al set

Maria Guerriero, 26 anni, attrice e modella, è nata ad Avellino il 28 marzo del 1989 e vive oggi a Roma. Una bellissima ragazza dagli occhi verdi e i capelli biondi dal curriculum già di tutto rispetto grazie alle sue numerose esperienze cinematografiche, teatrali, nella moda e nella danza. Sarà la protagonista della serie tv “Radio Simme City” in uscita nel 2016. Quest’anno ha già all’attivo la partecipazione in diverse pellicole. Maria Guerriero è infatti la protagonista nella commedia romantica “Uno sbaglio ben riuscito” con Giovanni De Filippis (con il quale ha lavorato in diverse pellicole), regia di Tony Ruggiero e nei cortometraggi “Non è come sembra” regia Mario Sposito, “Your Valentine” regia Marco Sommella e “La rosa e la spina”, un thriller girato a Ischia e “Il ricordo di una lacrima” regia Mario Santocchio.

Guarda il TRAILER “Uno sbaglio ben riuscito

Guarda il TRAILER “Il ricordo di una lacrima

Ha interpretato inoltre un ruolo nel film “Ci devo pensare” di Francesco Albanese (produzione Run Film e Rai Cinema) ed è la protagonista nei film “Nuovo Ordine Mondiale” con Enzo Iacchetti, Stefania Orlando e Marzio Onorato, regia di Fabio Ferrara e in “Deep Marilyn”, “The gold star”, “Red Tonight” (horror diretto da Andrea Milici), “Corpo e anima”, “Shakespeare Bloody Company”, “Rightousness” (film uscito nelle sale degli USA e in Italia nel 2014). Nel suo CV ci sono anche ruoli in commedie teatrali e spot televisivi.

NON SOLO CINEMA

Diplomata nel 2012 presso l’accademia cinematografica “Ciak Academy”, Maria Guerriero comincia il suo percorso artistico già a 14 anni, nel 2003, con la partecipazione quasi per gioco a un concorso di bellezza (peraltro vinto). Successivamente partecipa ad altri concorsi, alcuni vincendoli, e negli altri arrivando in finale come in “Miss Universo”, “Miss motors” e “Miss Gran prix”. Nel 2009 è modella di casa Sanremo mentre dall’anno prima (2008) comincia anche la sua avventura come presentatrice televisiva nel programma “Fallo felice” in onda su Sky cui segue poi la presentazione di spettacoli e sfilate di moda e la partecipazione come concorrente di un programma Rai “Stelle emergenti” (cat. ballo) dove si è classificata al 2° posto.

Maria Guerriero non si è fatta mancare nulla perché dal 2005 al 2008 si è tolta qualche soddisfazione anche nella disciplina della danza. Ha infatti vinto il campionato europeo “Syncro dance” di Palermo, si è classificata al 3° posto in quello di Empoli e tre anni dopo (2008) ha vinto il campionato italiano di danza sportiva, categoria “show dance” a Firenze.

Maria Guerriero
Maria Guerriero

Ciao Maria, il tuo curriculum è pieno di esperienze diverse tra loro ma tu cosa ti senti professionalmente?

« Un’attrice! »

Se aprissi quel “cassetto”, cosa vorresti trovarci dentro?

« Un contratto per un film con un regista importante »

Ci dici il tuo pensiero sul cinema italiano di oggi?

« Il cinema italiano segue molto la scia dei vari momenti cioè cosa in quel momento il pubblico segue maggiormente ma non per tutti i registi è così. A differenza del cinema americano i film sono fatti con un budget minore. Per questo sopratutto i film d’azione risultano meno belli ma in Italia il cinema si sa fare »

Il genere nel quale ti senti di più a tuo agio?

« Mi piace recitare quindi tutti i generi di film mi piacciono ma prediligo il drammatico perché mi lascia maggiori sensazioni nell’interpretazione di un personaggio e mi lascia sempre qualche insegnamento di vita »

Il tuo viso è anche molto telegenico. Se arrivasse una proposta in un programma televisivo?

« Non sono molto per la tv ma qualsiasi proposta va valutata »

Cosa tieni che piaccia particolarmente di te al pubblico?

« Credo il mio essere sempre me stessa nella mia semplicità »

Chi è nella vita di tutti i giorni Maria Guerriero?

« Mi ritengo una ragazza solare e simpatica, sono molto socievole ed anche molto determinata. Nel tempo libero mi piace uscire con gli amici, fare footing e guardare qualche bel film »

Le tue passioni?

« Ho studiato danza e arti marziali. Sono molto portata x gli sport. Amo gli animali, in particolar modo cani, cavalli e gatti, adoro tutto ciò che fa parte della natura. Mi piace molto viaggiare sopratutto per lavoro. Ho un grande legame e tanto rispetto per la famiglia e sono molto seria e precisa sul lavoro »

Progetti imminenti per il futuro?

« Sono in trattativa x alcuni lavori ma ancora non ho firmato quindi non posso ancora pronunciarmi »

Ti ringraziamo e ti salutiamo anche a nome dei nostri lettori

« Grazie a voi »

P.S.Le foto presenti all’interno dell’intervista sono state scelte insieme all’intervistata che ne ha preventivamente autorizzato l’uso e la pubblicazione.

Leggi gli altri articoli e le altre interviste dal mondo del cinema



@ Riproduzione riservata

CONDIVIDI L'ARTICOLO


Mauro Guitto

Mauro Guitto

GIORNALISTA iscritto all'Ordine dei Giornalisti Regione Puglia. Tra i vari temi, scrivo di sociale, spettacolo, sicurezza alimentare e sport.

2 pensieri riguardo “Maria Guerriero si racconta | Dalla passerella al set

  • Mauro Guitto
    20 Nov 2015 in 10:40
    Permalink

    La foto in copertina come le altre presenti all’interno dell’articolo sono gentilmente state scelte e concesse dall’intervistata che ne ha autorizzato l’uso e la pubblicazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

La Gazzetta Digitale

Torna SU