Richiami di sicurezza alimentare 4 ottobre 2018 | Ritirati un lotto di salsicce e uno di barrette

Ultimo aggiornamento:

Tempo di lettura stimato: 2 minuto/i


Richiami sicurezza alimentare 4 ottobre 2018

Altri ritiri da parte del Ministero della Salute che ha eseguito i seguenti 2 richiami sicurezza alimentare 4 ottobre 2018: un lotto di barrette Protein+ White 31% (gusto Crema-Limone) e uno di salsiccia stagionata.

DETTAGLI del richiamo delle barrette

  • Marchio: +watt.
  • Denominazione di vendita: Protein+ White 31% (gusto Crema-Limone).
  • Nome o ragione sociale dell’OSA a nome del quale il prodotto è commercializzato: +watt.
  • Lotti di produzione: 770317.
  • Scadenza: 01/2019.
  • Marchio d’identificazione dello stabilimento/produttore e nome del produttore: NUTRAVANT.
  • Sede dello stabilimento: via Baione snc zona industriale 70043 – Monopoli (BA).
  • Descrizione peso/volume unità di vendita: 40 grammi.
  • Motivo/Rischi: rischio microbiologico per riscontrata presenza di Salmonella Spp in alcuni campioni del prodotto.
  • IMPORTANTE: il richiamo è stato successivamente REVOCATO per analisi di revisione risultate NEGATIVE (assenza di salmonella). Ecco il documento ufficiale della revoca: REVOCA richiamo barrette
richiami sicurezza alimentare 4 ottobre 2018
Il prodotto al gusto vaniglia (non incluso nel richiamo). Foto a titolo dimostrativo.

SALSICCE, i dettagli del richiamo

  • Marchio: Macelleria Partenzi di Partenzi Francesco.
  • Denominazione di vendita: Salsiccia stagionata.
  • Nome o ragione sociale dell’OSA a nome del quale il prodotto è commercializzato: Macelleria Partenzi di Partenzi Francesco.
  • Lotti di produzione: 29/2018.
  • Scadenza/TMC: 15/10/2018.
  • Marchio d’identificazione dello stabilimento/produttore e nome del produttore: Macelleria Partenzi di Partenzi Francesco.
  • Sede dello stabilimento: viale Trento e Trieste, 92 – Spoleto (PG).
  • Descrizione peso/volume unità di vendita: salsicce stagionate sfuse.
  • Motivo/Rischi: rischio microbiologico per riscontrata presenza di Salmonella Spp in alcuni campioni del prodotto.


Richiami sicurezza alimentare 4 ottobre 2018: AVVERTENZE

In entrambi i casi, il consumatore è invitato a NON CONSUMARE il prodotto ma a riportarlo al punto vendita per ricevere la sostituzione con altro prodotto oppure la restituzione della somma spesa.

COSA E’ la SALMONELLA SPP

Si tratta di batteri responsabili della “salmonellosi”, una delle più frequenti malattie a trasmissione alimentare. In Europa la principale via di contaminazione dell’uomo è rappresentata dal consumo di alimenti contaminati.

TI POTREBBERO INTERESSARE


@ Riproduzione riservata

CONDIVIDI L'ARTICOLO
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Mauro Guitto

GIORNALISTA iscritto all'Ordine dei Giornalisti Regione Puglia. Scrivo articoli sul fisco, sociale, televisione e sicurezza alimentare.

La Gazzetta Digitale

Torna SU