Jarvis rinunciano ai Live XF10 | Il commento del manager su ipotesi indagine

Ultimo aggiornamento:

Tempo di lettura stimato: 3 minuto/i


Jarvis rinunciano ai Live XF10

Colpo di scena nella puntata delle Home Visit che andrà in onda stasera su TV8 alle 21.20. I Jarvis rinunciano ai Live XF10. Il motivo ufficiale “motivi personali” ma la versione non convince nessuno e il manager risponde oggi alla notizia sulle possibili ripercussioni.

Il fatto

Jarvis rinunciano ai Live XF10 ma Alvaro Soler li aveva scelti tra i 6 che si sono esibiti nelle Home Visit a Barcellona.

Al termine della puntata però, il programma annuncia l’autoesclusione da parte della band per motivi personali. A usufruire di questo presunto abbandono la band “Soul System” che non si aspettava né l’eliminazione avvenuta in precedenza, ancor meno il richiamo a causa del ritiro (come detto, presunto) dei Jarvis.

L’annuncio dell’auto eliminazione avvenuto subito dopo la scelta dei 3 qualificati, ha lasciato di stucco i telespettatori che ieri hanno seguito in prima assoluta le Home Visit su Sky Uno.

L’origine dei dubbi

E’ stata la stessa band dei Jarvis a scatenare ulteriori dubbi sulla loro presunta esclusione spontanea con post pubblicato su Facebook (e rimosso poco dopo) in cui c’era scritto questo: “faremo chiarezza sul perché ci hanno impedito di continuare“. Quel post, essendo scomparso, ha lasciato ulteriormente attoniti i telespettatori di X-Factor la cui produzione ora è attenta a che nessuno punti il dito contro il programma con invettive di ogni tipo. Seguiremo gli eventuali sviluppi della vicenda, intanto il personal manager del gruppo, Larsen Premoli, ieri (e oggi) ha fatto sapere il suo pensiero.



Le parole di Larsen Premoli

Facciamo chiarezza su alcune cose inesatte: il mio è un lavoro da produttore indipendente, e gestisco uno studio di registrazione (RecLab Studios) che probabilmente chi mi legge ben conosce.
Non sono un’etichetta discografica, e di conseguenza non stipulo e non ho mai fatto firmare alcun contratto discografico a nessuno. Se posso condividere il mio pensiero: non cercate un “altro diverso interesse in corso” nel perché quattro ragazzi decidono di rifiutarsi di firmare un contratto di SONY, chiedetevi piuttosto che cosa c’è scritto lì dentro per cui una persona, prendendone atto, decida di rifiutarlo anche a fronte di una esclusione da un format TV che ti voleva dentro.

P.S.: sapete come funziona il programma: gli fanno firmare col sangue dei documenti dove c’è scritto che non possono parlare, quindi non rompete e rispettate la privacy delle persone se avete un minimo senso dell’etica e del buon gusto“.

E oggi ha detto:

Se davvero, come si dice, che X-Factor finisce in Procura e che il Codacons chiede una indagine alla Procura e all’autorità garante per le telecomunicazioni per violazione dei termini della gara, al pubblico è stata data una rappresentazione falsata della gara con diritto degli abbonati ad essere risarciti“.

Questi i nomi di chi è passato ai Live

Ieri le Home visit di ogni categoria si sono tenute rispettivamente a Bologna, Saint-Tropez, Barcellona e Torino, località scelte dagli stessi coach.

Categoria OVER

Coach: Manuel Agnelli (nell’occasione supportato da Daniele Silvestri)

  • Alessandra Fortes Silva
  • Andrea Biagioni
  • Eva Pevarello
Categoria UNDER Donne

Coach: Fedez (supportato nell’occasione da dj Benny Benassi)

  • Gaia Gozzi
  • Roshelle (alias Rossela Discolo)
  • Caterina Cropelli
Categoria BAND

Coach: Alvaro Soler (supportato nell’occasione da Max Gazzè)

  • “Daiana Lou”
  • “Les Enfants”
  • “Soul System”
Categoria UNDER Uomini

Coach: Arisa (supportato nell’occasione da Max Gazzè)

  • Marco Ferreri
  • Lorenzo Lumia
  • Diego Conti

Guarda le esibizioni delle Home Visit di X-Factor 10

Giovedì 27 ottobre 2016 dunque all’X-Factor Arena i Live.

LEGGI altri articoli di TELEVISIONE



@ Riproduzione riservata

CONDIVIDI L'ARTICOLO
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Mauro Guitto

GIORNALISTA iscritto all'Ordine dei Giornalisti Regione Puglia. All'attivo articoli sul fisco, sociale, lavoro, televisione e sicurezza alimentare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

La Gazzetta Digitale

Torna SU