Mbappé vola al Real Madrid | Follia da 180 milioni al Monaco per il 18enne

Ultimo aggiornamento:

Tempo di lettura stimato: 2 minuto/i


Mbappé vola al Real Madrid

A rivelarlo è Marca, il quotidiano spagnolo che riporta la clamorosa notizia dando l’affare quasi chiuso. Kylian Mbappé vola al Real Madrid per una cifra astronomica.

Follie madridiste

Il Real Madrid non è nuovo a questo tipo di operazioni ma stavolta sta davvero esagerando. Un trasferimento da 180 milioni di euro che demolisce quello dello scorso anno quando il Manchester United si era assicurato le prestazioni dell’ex juventino Paul Pogba al costo di 105 milioni di euro. Per il passaggio di Mbappé al Real si tratterebbe di un esborso di 160 milioni più altri 20 di bonus (più sette milioni netti a stagione al giocatore). Gli spagnoli del Marca danno l’affare come quasi concluso grazie a un contratto che legherebbe il francese (originario del Camerun) di soli 18 anni Kylian Mbappé ai Blancos per 6 anni. E il Santiago Bernabeu già lo attende a “braccia aperte”.

Da dove arrivano questi soldi

A Madrid non sono certo stupidi o hanno le mani bucate.. nemmeno sono tirchi ma i soldi per arrivare a Mbappé sarebbero praticamente già entrati per intero. Florentino Pérez ha infatti ceduto Morata al Chelsea per 80 milioni, James Rodriguez (ceduto in prestito per 2 anni a 10 milioni + 35 per il riscatto) al Bayern Monaco per (potenziali) 45 milioni e Danilo al City per 30 milioni. Il tutto, oltre ad altri affari per così dire “minori” grazie ai quali sono entrati almeno altri 15 milioni. Da qui si capisce come il Real possa arrivare a Mbappé senza nemmeno mettere mano al portafogli.



Mbappé vola al Real Madrid: sarà l’affare più costoso della storia?

Sorpasserebbe quelli recenti di Paul Pogba (105 milioni), Bale (101), Cristiano Ronaldo (94) e Higuain (90) ma occhio alla “sorpresa” Neymar perché il Paris Saint Germain fa sul serio. Il club francese vuole strappare al Barcellona il giocatore alla cifra che straccerebbe tutte le altre: 100 milioni di euro + 222 milioni di clausola rescissoria. Senza parlare del contratto faraonico al giocatore di 30 milioni netti per le prossime 5 stagioni. Tutto sembra impossibile ma è invece possibile tant’è che in Spagna si parla già di Dybala come successore di Neymar. Staremo a vedere..

LEGGI ANCHE


@ Riproduzione riservata

CONDIVIDI L'ARTICOLO
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Mauro Guitto

GIORNALISTA iscritto all'Ordine dei Giornalisti Regione Puglia. All'attivo articoli sul fisco, sociale, lavoro, televisione e sicurezza alimentare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

La Gazzetta Digitale

Torna SU