TORTA ricotta e pera Dolce Voglia | Ritirato un lotto, NON CONSUMARE IL PRODOTTO

Tempo di lettura stimato: 2 minuto/i


Ritiro TORTA ricotta e pera Dolce Voglia

Il Ministero della Salute ha dato notizia del richiamo di UN LOTTO del prodotto per rischio microbiologico. Ecco i dettagli del ritiro TORTA ricotta e pera Dolce Voglia.

Presenza del batterio Listeria Monicytogenes

Chiunque avesse acquistato una confezione di “Torta di ricotta e pere” L. P1190/16 e l’avesse anche consumata parzialmente, la riporti al punto vendita. Il prodotto NON DEVE assolutamente essere consumato. Abbiamo parlato con l’Amministratore delegato della Effepi Srl che ci ha comunicato che la notizia del richiamo proviene dall’Ungheria e riguarderebbe circa 160 pezzi venduti in un locale (presumibilmente una pizzeria) il cui ristoratore aveva decongelato il prodotto. In Italia il prodotto viene venduto presso i punti vendita di prodotti per pizzeria che sono tutti stati prontamente avvisati. L’A.d. ha garantito sulla bontà del prodotto e che ulteriori controlli saranno effettuati su tutti i prodotti compreso quello in questione.

I dettagli del prodotto in questione

  • Marchio: Dolce Voglia
  • Nome o ragione sociale dell’OSA a nome del quale il prodotto è commercializzato: Effepi Srl Regione Bona, 2 Frazione Meridiana, Settime AT 14020
  • Lotto di produzione: P1190/16
  • Marchio di identificazione dello stabilimento/produttore: Dolce Voglia
  • Nome del produttore: Ice Catering Sas di Criscuolo Maria & Co.
  • Sede dello stabilimento: Via Ingegno area Pip, Sarno (SA) 84087
  • Data di scadenza o termine minimo di conservazione: 30 settembre 2017
  • Descrizione peso/volume unità di vendita: 1300 gr.
  • Motivo del richiamo: Presenza di Listeria Monicytogenes
  • Avvertenze: se si possiede una confezione di “Torta di ricotta e pere” L. P1190/16 intera o iniziata, si prega di riportarla all’esercente. Il prodotto NON DEVE assolutamente essere consumato.


Cosa è il batterio in questione

Listeria monocytogenes è un batterio presente nel suolo, sull’acqua e nella vegetazione che può contaminare diversi alimenti (latte, verdura, formaggi molli, carni poco cotte) ed è responsabile della Listeriosi. Quest’ultima è una malattia infettiva (che può provocare nei casi più gravi anche la morte), trasmessa in genere (appunto) con gli alimenti, che si manifesta sporadicamente in forma conclamata.

TI POTREBBERO INTERESSARE


@ Riproduzione riservata

CONDIVIDI L'ARTICOLO


Mauro Guitto

Mauro Guitto

GIORNALISTA iscritto all'Ordine dei Giornalisti Regione Puglia. Tra i vari temi, scrivo di sociale, spettacolo, sicurezza alimentare e sport.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

La Gazzetta Digitale

Torna SU