Tavolo allungabile Glivarp ritirato da Ikea | Rischio di caduta dell’asse prolunga

Tempo di lettura stimato: 1 minuto/i


Articolo aggiornato martedì, 27 Novembre 2018 11:52

Tavolo GLIVARP ritirato da Ikea

La multinazionale fondata in Svezia da Ingvar Kamprad diffonde sul proprio sito ufficiale la notizia di un nuovo ritiro dal mercato. Si tratta del tavolo GLIVARP ritirato da Ikea per il rischio di caduta dell’asse prolunga.

Il richiamo

IKEA invita tutti i clienti che hanno acquistato un tavolo allungabile GLIVARP bianco smerigliato a non utilizzare il prodotto e a contattare IKEA per la risoluzione del problema. L’Azienda ha ricevuto segnalazioni di episodi in cui l’asse prolunga del tavolo allungabile GLIVARP si è staccata dalle guide ed è caduta.

I clienti che hanno acquistato un tavolo GLIVARP sono invitati a riportare il prodotto in negozio per la sostituzione con un prodotto simile o per ricevere il rimborso. Non è richiesto lo scontrino fiscale.

Le rassicurazioni dell’Azienda

La sicurezza dei prodotti è fondamentale per IKEA. Tutti i nostri prodotti vengono testati e approvati in conformità ai più severi standard e alle leggi vigenti. Ciò nonostante, abbiamo ricevuto segnalazioni di episodi in cui l’asse prolunga del tavolo GLIVARP è caduta. Ci scusiamo per il disagio“.



Tavolo GLIVARP ritirato da Ikea: INFORMAZIONI

Per ulteriori informazioni, visitare il sito IKEA.it o contattare il Servizio Clienti al numero verde 800 924 646, dalle 9 alle 20, da lunedì a sabato.

TI POTREBBERO INTERESSARE


@ Riproduzione riservata

CONDIVIDI L'ARTICOLO
  • 6
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Mauro Guitto

GIORNALISTA iscritto all'Ordine dei Giornalisti Regione Puglia. All'attivo articoli sul sociale, fisco, lavoro e sicurezza alimentare.

La Gazzetta Digitale

Torna SU