Allerta arancione Puglia 9-10 settembre 2016 | Sarà ancora MALTEMPO

Ultimo aggiornamento:

Tempo di lettura stimato: 2 minuto/i


Allerta arancione Puglia 9-10 settembre 2016

Particolare attenzione è dedicata ai comuni del Tavoliere e al fiume Candelaro. Ma in varie zone della Puglia fenomeni temporaleschi saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica, locali grandinate e forti raffiche di vento. Allerta arancione Puglia 9-10 settembre 2016.

La Protezione Civile Puglia informa

Una circolazione depressionaria staziona sulle regioni centro-meridionali italiane determinando condizioni di spiccata instabilità, con fenomeni più frequenti sui settori ionici peninsulari.

Il Centro Funzionale Decentrato della Puglia, preso atto dell’Avviso di Condizioni Meteorologiche Avverse emesso oggi dal Dipartimento Nazionale della Protezione Civile e in considerazione delle precipitazioni registrate nelle ultime ore, ha valutato, anche per la giornata di domani 10 Settembre 2016, allerta arancione su tutta la Puglia, decretando anche un’allerta arancione idraulica per la zona di allerta Puglia_B (Tavoliere).

La previsione

Pertanto, a seguito delle piogge intense verificatesi nei comuni del Tavoliere e della piena già registrata in mattinata all’idrometro Candelaro SS272, si prevede nella prima serata il transito della piena all’idrometro del fiume Candelaro ex 13 Luci (sp 60).

Si prevede inoltre il persistere di precipitazioni, a prevalente carattere di rovescio o temporale, con quantitativi cumulati generalmente moderati.

I fenomeni temporaleschi saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica, locali grandinate e forti raffiche di vento.

La Sezione Protezione Civile, che seguirà l’evolversi della situazione, invita a consultare la tabella degli scenari, per una corretta comprensione degli effetti al suolo attesi per ciascun livello di allerta previsto, e ad attenersi alle raccomandazioni fornite nelle norme di autoprotezione, consultabili sul sito istituzionale della protezione civile pugliese.



C’è stato un morto a San Severo (FG)

A causa del maltempo un uomo (ancora da identificare), è morto annegato dopo essere stato trascinato con la sua auto dall’enorme massa di acqua che lo ha portato con sé.
La Stradale ha riferito che l’incidente è accaduto in via Vecchia Fortore (vicino il fiume in piena) nella tarda mattinata del 9 settembre e che la vittima era a bordo di una Lancia Y e stava percorrendo la strada provinciale 35 che collega San Severo a Torremaggiore.

LEGGI altri articoli sul METEO



@ Riproduzione riservata

CONDIVIDI L'ARTICOLO
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Redazione

Redazione de La Gazzetta Digitale.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

La Gazzetta Digitale

Torna SU