Almo Bibolotti giudice per un giorno | Concorso “Cotti per Mongolfiera”, la finale

Ultimo aggiornamento:

Tempo di lettura stimato: 3 minuto/i


Almo Bibolotti

Con la partecipazione di chef Almo Bibolotti in giuria si è concluso sabato 19 settembre 2015 il concorso cooking show “Cotti per Mongolfiera” all’interno del centro commerciale Mongolfiera Bari Japigia organizzato da Cube Comunicazione Srl di Bari al quale hanno partecipato gli appassionati di cucina che si sono affrontati a colpi di mestoli e padelle.

Il Concorso “Cotti per Mongolfiera”

Il concorso in Mongolfiera (la cui iscrizione era gratuita), cominciato il 18 luglio 2015, ha premiato il vincitore con un buono spesa di 3mila euro da spendere presso uno dei punti vendita Baux Cucine. Gli altri due giudici della finalissima, chef Antonio D’Alba e il conduttore Mauro Dalsogno di Radionorba, hanno coadiuvato Almo Bibolotti nella valutazione dei piatti dei concorrenti in base ai diversi i criteri di giudizio che hanno poi determinato il nome del vincitore: preparazione, gusto, impiattamento, odore e aspetto in generale.

Il menu e il gioco

Di chef Bibolotti la scelta del menu della prova finale: spaghetti al pomodoro e filetto di scottona. Entrambi i concorrenti, il sig. Piero e la sig.ra Maria, hanno preparato la loro personale interpretazione dei piatti indicati dalla giuria che li ha seguiti con attenzione durante le varie fasi dando loro (e al pubblico presente) degli importanti e utili spunti. L’ha spuntata per due soli punti la sig.ra Maria che si è aggiudicata il premio messo in palio dagli organizzatori.



Almo Bibolotti: INTERVISTA

ASCOLTA L’AUDIO DELL’INTERVISTA ALLO CHEF

 

“Chef ti avevamo lasciato vicino ai fornelli e oggi ti ritroviamo dall’altra parte, cosa è successo?”

« Beh devo dire, dopo tante spadellate questa volta passiamo dietro la barricata facendo i giudici. Credo che mi sono meritato sul campo anche questa nuova qualifica  »

“Che emozione si prova a stare dall’altra parte?”

« E’ sempre bello vedere come i concorrenti affrontano la prova, con determinazione e umiltà… però cercano sempre di giocarsi poi il jolly all’ultimo momento. Ed è bello vederli anche muovere nella postazione »

“Abbiamo appena rivisto le repliche della terza edizione di MasterChef su Cielo TV cui hai partecipato arrivando in finale. Quando ti rivediamo in tv?”

« Molto presto perché sto già lavorando in RAI collaborando con il programma “Cronache animali” perché tu sai che la mia grande passione è quella dei cani. Ho scritto infatti il mio libro di ricette gourmet “Morso e mangiato” edito dalla Mondadori. Siccome questo è un grande amore che si è sposato con la passione per la cucina non potevo non dedicare il mio sapere anche ai pets. Quindi mi rivedete in questi giorni su Rai2 nella fascia dei pets a 4 zampe »

“E il nuovo libro, ci siamo?”

« E’ già bello e pronto, si tratta soltanto di scegliere con cura la casa editrice »

“Grazie Almo e alla prossima”

« Grazie a voi »

LEGGI ANCHE


@ Riproduzione riservata

CONDIVIDI L'ARTICOLO
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Mauro Guitto

GIORNALISTA iscritto all'Ordine dei Giornalisti Regione Puglia. All'attivo articoli sul fisco, sociale, lavoro, televisione e sicurezza alimentare.

Un pensiero riguardo “Almo Bibolotti giudice per un giorno | Concorso “Cotti per Mongolfiera”, la finale

  • Avatar
    24 Settembre 2015 in 17:10
    Permalink

    Grande Almo!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

La Gazzetta Digitale

Torna SU