BOX OFFICE cinema 17-23 aprile 2017 | E’ ancora FAST & FURIOUS 8 il più visto

Ultimo aggiornamento:

Tempo di lettura stimato: 4 minuto/i


BOX OFFICE cinema 17-23 aprile 2017

E’ ancora “Fast & Furious 8” il film più visto della settimana. Le novità tuttavia riguardano la seconda e la terza posizione. Ecco la classifica completa e i risultati al Box office Cinema 17-23 aprile 2017.

Novità tra i più visti

Di “Fast & Furious 8” abbiamo parlato la settimana scorsa. Il film di F. Gary Gray questa settimana ha incassato quasi 5 milioni di euro ed è stato nettamente il più visto nelle sale. Al secondo posto, con un incasso che ha superato i 2 milioni di euro si piazza il film d’animazione “Baby boss” di Lorenzo Palmas. Uscito il 20 aprile, narra la storia di una famiglia che si trova a dare il benvenuto al piccolo nuovo arrivato, il tutto raccontato dal punto di vista di Tim, un fantasioso bambino di sette anni.

Al terzo posto al Box office Cinema 17-23 aprile 2017 c’è la commedia diretta da Hugo Gélin, “Famiglia all’improvviso – Istruzioni non incluse“, interpretata tra gli altri da Omar Sy e Clémence Poésy. Il film racconta le vicende di Samuel, un uomo che vive la sua vita nel Sud della Francia senza responsabilità e senza legami importanti. Tutto questo fino a quando una delle sue vecchie fiamme gli lascia tra le braccia una bambina di pochi mesi, Gloria: sua figlia! Incapace di prendersene cura, cerca disperatamente di rintracciare la madre per riportarle la bambina senza però riuscirci. Solo otto anni dopo, quando Samuel e la piccola Gloria sono ormai inseparabili e felici, la donna torna nelle loro vite decisa a riavere sua figlia…

“The bye bye man”

Dei confermati “Moglie e Marito”, “Lasciati andare”, i Puffi e “La bella e la bestia” abbiamo ampiamente parlato nelle settimane scorse. Da segnalare questa settimana l’ingresso tra i primi dieci di “The bye bye man“, il thriller/horror diretto da Stacy Title uscito il 19 aprile nelle sale. Tra i protagonisti: Douglas Smith, Lucien Laviscount, Cressida Bonas, Doug Jones, Carrie-Anne Moss, Faye Dunaway e Jenna Kanell. Il film racconta di Elliott, la fidanzata Sasha e l’amico John i quali affittano una villetta fuori città, ma ben presto cominciano a sentire rumori misteriosi e a fare scoperte curiose.

Elliott trova in un comodino un foglio con la scritta “Non dirlo, non pensarlo” ripetuta infinite volte e sotto, inciso sul fondo, “The Bye Bye Man”. Quando i tre partecipano a una seduta spiritica guidata da Kim, una ragazza sensitiva, Elliott pronuncia a voce alta il nome. Da lì in avanti le loro vite sono in pericolo.



Un’altra interessante novità

Al nono posto troviamo “Boston – Caccia all’uomo” di Peter Berg, uscito nelle sale il 20 aprile. E’ l’adattamento cinematografico del libro Boston Strong, scritto dall’autore Casey Sherman assieme al giornalista Dave Wedge, sull’attentato alla maratona di Boston del 15 aprile 2013. Tra i protagonisti troviamo Mark Wahlberg e Kevin Bacon.

I primi dieci della settimana
  1. FAST & FURIOUS 8 (Incassi: € 4.917.798 – Presenze: 696.996)
  2. BABY BOSS (THE BOSS BABY): (Incassi: € 2.138.813 – Presenze: 327.315)
  3. FAMIGLIA ALL’IMPROVVISO – ISTRUZIONI NON INCLUSE (DEMAIN TOUT COMMENCE): (Incassi: € 1.447.740 – Presenze: 213.464)
  4. MOGLIE E MARITO (Incassi: € 789.889 – Presenze: 125.758)
  5. LASCIATI ANDARE (Incassi: € 685.213 – Presenze: 111.243)
  6. I PUFFI: VIAGGIO NELLA FORESTA SEGRETA (Incassi: € 535.756 – Presenze: 88.397)
  7. LA BELLA E LA BESTIA (BEAUTY AND THE BEAST) (Incassi: € 400.191 – Presenze: 61.670)
  8. THE BYE BYE MAN (Incassi: € 281.721 – Presenze: 38.784)
  9. BOSTON – CACCIA ALL’UOMO (PATRIOTS DAY) (Incassi: € 251.671 – Presenze: 37.610)
  10. L’ALTRO VOLTO DELLA SPERANZA (Incassi: € 158.600 – Presenze: 26.475)
Leggi anche:


@ Riproduzione riservata

CONDIVIDI L'ARTICOLO
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Mauro Guitto

GIORNALISTA iscritto all'Ordine dei Giornalisti Regione Puglia. Scrivo articoli sul fisco, sociale, televisione e sicurezza alimentare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

La Gazzetta Digitale

Torna SU