Colorante nella salsiccia Luganega | Additivo E120, scatta il ritiro di varie confezioni da parte del Ministero della Salute

Ultimo aggiornamento:

Tempo di lettura stimato: 1 minuto/i


Colorante nella salsiccia Luganega

Nuovo richiamo del Ministero della Salute stavolta a causa della presenza di colorante nella salsiccia Luganega (colorante E120).

DETTAGLI DEL PRODOTTO

  • Marchio: FATTORIE NOVELLA SENTIERI.
  • Denominazione di vendita: LUGANEGA.
  • Nome o ragione sociale dell’OSA a nome del quale il prodotto è commercializzato: FATTORIE NOVELLA SENTIERI SS SA.
  • Lotto: A9106FLAA.
  • Marchio d’identificazione dello stabilimento/produttore e nome del produttore: IT 9/700 L.
  • Produttore: FATTORIE NOVELLA SENTIERI.
  • Sede dello stabilimento: Via Cappelle 5, Cappella Cantone CR.
  • Descrizione peso/volume unità di vendita: 55,930 Kg – 19,738 Kg – 10,32 Kg – 21,568 Kg, 43,31 Kg – 348,852 Kg.
  • Scadenza (rispettivamente ai formati): 14/02/2019 – 25/02/2019 – 25/02/2019 – 14/02/2019 – 14/02/2019 – 14/02/2019.
  • Motivo/Rischi: presenza di additivo non consentito: colorante E120.

Il colorante E120

Si tratta di un sale di alluminio dell’acido carminico estratto dalle
cocciniglie, una famiglia di insetti appartenenti alla sottoclasse delle coccinelle. E’ utilizzato per dare colore a rossetti, fard, yogurt, succhi ai frutti rossi e talvolta anche ad alcuni tessuti.



Colorante nella salsiccia Luganega : AVVERTENZE

Si prega di non consumare il prodotto e riportarlo presso il punto vendita dove si riceverà la somma spesa.

NOTA BENE : l’immagine utilizzata in questo articolo è a titolo puramente dimostrativo.

TI POTREBBERO INTERESSARE


@ Riproduzione riservata

CONDIVIDI L'ARTICOLO
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Mauro Guitto

GIORNALISTA iscritto all'Ordine dei Giornalisti Regione Puglia. All'attivo articoli sul fisco, sociale, lavoro, televisione e sicurezza alimentare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

La Gazzetta Digitale

Torna SU