CONCORSO per allievi CARABINIERI 2017 | 1598 posti, requisiti e termini

Tempo di lettura stimato: 4 minuto/i


CONCORSO per allievi CARABINIERI 2017

Si potranno presentare le domande da sabato 1° aprile al 2 maggio per partecipare al concorso per allievi Carabinieri 2017 indetto dal Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri. Ecco tutti i dettagli per partecipare al concorso che, sottolineiamo, è rivolto anche ai CIVILI.

Reclutamento di 1598 allievi carabinieri in ferma quadriennale

  • 900 allievi carabinieri in ferma quadriennale, riservato, ai volontari in ferma prefissata di un anno (VFP1) ovvero in rafferma annuale, in servizio;
  • 386 allievi carabinieri in ferma quadriennale, riservato ai volontari in ferma prefissata di un anno (VFP1) in congedo ed ai volontari in ferma prefissata quadriennale (VFP4) in servizio o collocati in congedo a conclusione della prescritta ferma;
  • 280 allievi carabinieri in ferma quadriennale, riservato, ai giovani che non abbiano superato il 26° anno di età;
  • 32 allievi carabinieri in ferma quadriennale, riservato ai concorrenti in possesso dell’attestato di bilinguismo.

REQUISITI per partecipare

Al concorso per allievi Carabinieri 2017 possono partecipare coloro che, al momento della presentazione della domanda, sono in possesso dei seguenti requisiti:

  1. diritti civili e politici;
  2. abbiano, se minori, il consenso di chi esercita la potestà;
  3. diploma di istituto di istruzione secondaria di primo grado;
  4. abbiano tenuto condotta incensurabile e non siano stati condannati per delitti non colposi, anche con sentenza di applicazione di pena su richiesta, a pena condizionalmente sospesa o con decreto penale di condanna, ovvero non siano in atto imputati in procedimenti penali per delitti non colposi;
  5. non siano stati sottoposti a misure di prevenzione.

L’ammissione al corso è inoltre subordinata:

  1. al possesso della idoneità psicofisica ed attitudinale;
  2. al non aver tenuto comportamenti nei confronti delle istituzioni democratiche che non diano sicuro affidamento di scrupolosa fedeltà alla Costituzione repubblicana e alle ragioni di sicurezza dello Stato;
  3. al non trovarsi in situazioni comunque non compatibili con l’acquisizione o la conservazione dello status di carabiniere.

I requisiti di partecipazione al concorso devono essere posseduti alla data di scadenza del termine utile per la presentazione della domanda, fatta eccezione per l’età, fino all’immissione nella ferma quadriennale del ruolo appuntati e carabinieri.



Termini di presentazione e selezioni

La domanda di partecipazione al concorso per allievi Carabinieri 2017 dovrà essere compilata e inviata, esclusivamente online, seguendo la procedura indicata nell’area concorsi del sito dei CARABINIERI, entro il termine perentorio di 30 giorni a decorrere dal giorno successivo a quello di pubblicazione del bando sulla Gazzetta Ufficiale 4^ Serie Speciale, seguendo le istruzioni per la compilazione fornite dal sistema automatizzato.

Dopo aver effettuato la procedura d’identificazione (tramite mail, carta CIE d’identità elettronica o CNS oppure firma digitale/elettronica qualificata), il sistema automatizzato invia al concorrente, all’indirizzo di posta elettronica indicato, un collegamento per accedere al modulo di presentazione della domanda on-line per la partecipazione al concorso.

Lo svolgimento del concorso
  • prova scritta di selezione;
  • prove di efficienza fisica;
  • accertamenti sanitari, per il riconoscimento dell’idoneità psicofisica;
  • accertamenti attitudinali;
  • valutazione dei titoli.
Date delle prove

La prova scritta si terrà verosimilmente a partire dal 15 maggio 2017. L’ordine di convocazione, la sede, la data e l’ora di svolgimento saranno resi noti, con valore di notifica a tutti gli effetti e per tutti i concorrenti, a partire dal 5 maggio 2017, mediante pubblicazione nel sito dei Carabinieri e presso il Comando generale dell’Arma dei Carabinieri, V Reparto, Ufficio relazioni con il pubblico, piazza Bligny, Roma. Le prove di efficienza fisica invece avranno luogo, verosimilmente, a partire dal 10 luglio 2017.

LEGGI anche


@ Riproduzione riservata

CONDIVIDI L'ARTICOLO


Mauro Guitto

Mauro Guitto

GIORNALISTA iscritto all'Ordine dei Giornalisti Regione Puglia. Tra i vari temi, scrivo di sociale, spettacolo, sicurezza alimentare e sport.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

La Gazzetta Digitale

Torna SU