Esoneri black monday nel calcio | Tra Friday e Cyber, saltano tre allenatori

Tempo di lettura stimato: 3 minuto/i


Esoneri black monday nel calcio

Stavolta non si sta parlando di “Black Friday” o “Cyber Monday” (ancora in corso peraltro), ma si parla di esoneri black monday nel calcio.

La serie A saluta due allenatori

Si tratta di Vincenzo Montella, Christian Bucchi e Gianni De Biasi (in Liga), esonerati dalle rispettive squadre a causa del rendimento non felice. Su tutti quello dell’ex aeroplanino Montella il cui esonero era già nell’aria da tempo, visti i risultati non certo lusinghieri del Milan. A dire il vero non è l’unico colpevole della deludente stagione rossonera perché la rosa non è certo di livello. Sta di fatto che la società ha deciso di esonerarlo mettendo al suo posto “ringhio” Gattuso, ex tostissimo centrocampista rossonero e fino a pochi giorni fa allenatore della Primavera del Milan.

Basterà il cambio di allenatore con uno che da calciatore ha vinto praticamente tutto e ovunque per ribaltare le sorti di un campionato anonimo? (Secondo noi NO) Missione numero 1 è migliorare l’attuale 7° (meritatissimo) posto occupato attualmente dal Milan. Fare peggio non dovrebbe essere facilissimo ma c’è da stare attenti perchè il calcio insegna che i cambi allenatore in corsa, quasi mai portano dei risultati positivi. Specie poi se a sostituire Montella non arriva Ancelotti, Lippi o Capello ma, con tutto il rispetto….. Gattuso, che ha ancora tutto da dimostrare come allenatore.

Non va via solo Montella

Saluta la serie A anche l’allenatore (ormai ex) del Sassuolo, Bucchi, a causa del rendimento della squadra emiliana non certo esaltante. Di questo passo (3 vittorie, 2 pareggi e 9 sconfitte) la retrocessione sarebbe dietro l’angolo, se finisse a breve il campionato. Al suo posto, per tentare di risollevare le sorti del Sassuolo, la società ha trovato in Giuseppe Iachini, il nome esperto di colui che dovrebbe far restare in A gli emiliani.

Prima di Bucchi e Montella, altri 4 allenatori hanno già dovuto abbandonare la panchina:

  • Massimo Rastelli del Cagliari (8a giornata), sostituito da Diego Lopez;
  • Marco Baroni del Benevento (9a giornata), sostituito da Roberto De Zerbi;
  • Ivan Juric del (12a giornata), sostituito da Davide Ballardini;
  • Gigi Del Neri (13a giornata), sostituito da Massimo Oddo.


Esoneri black monday nel calcio: ce n’è uno pure in Spagna

Un altro italiano perde la panchina ma stavolta in Spagna, si tratta di Gianni De Biasi, esonerato dall’Alaves, ultimo in classifica nella Liga spagnola. L’esperienza dell’italiano è durata appena 2 mesi (8 match) e si è conclusa dopo la sconfitta casalinga contro l’Eibar 1-2. L’italiano ha ottenuto 6 sconfitte, vincendo solo 2 partite nel breve periodo nella Liga.

TI POTREBBERO INTERESSARE


@ Riproduzione riservata

CONDIVIDI L'ARTICOLO


Mauro Guitto

Mauro Guitto

GIORNALISTA iscritto all'Ordine dei Giornalisti Regione Puglia. Tra i vari temi, scrivo di sociale, spettacolo, sicurezza alimentare e sport.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

La Gazzetta Digitale

Torna SU