Estro vincitori Premio Pigro 2019 | La pop band barese si classifica al primo posto

Ultimo aggiornamento:

Tempo di lettura stimato: 4 minuto/i


Estro vincitori Premio Pigro 2019

Martedì 5 febbraio 2019 a Sanremo (Casa Sanremo) presso l’Ivan Graziani Theatre poco prima dell’inizio della 69^edizione del Festival della Canzone italiana, si è concluso il “Premio Pigro – Ivan Graziani 2019”. La band Estro vincitori Premio Pigro 2019 (sito ufficiale)

Sul podio, 1°classificato il gruppo ESTRO, con l’inedito “Il vuoto dentro

A poche ore dal termine dell’edizione Pigro 2019, dopo una serata di euforia per la vittoria e l’aria sanremese gli ESTRO hanno dichiarato: “Siamo increduli stanchi e felicissimi per questa vittoria, stiamo vivendo un sogno ad occhi aperti. Vincere un Premio così prestigioso e così esteso a livello nazionale è per noi motivo di orgoglio e soddisfazione. E’ stato un onore per noi ricevere questo riconoscimento dalle mani della sig.ra Anna Bischi Graziani. Ora ci aspetta un duro lavoro su tutti i fronti per rendere reali tutti i nostri sogni”.

Il Premio Pigro – Ivan Graziani 2019

Il prestigioso Premio guidato da Anna Bischi Graziani Graziani e dal coordinatore artistico Gianni Santorsola dal figlio Filippo Graziani, si rivolge ai nuovi talenti musicali ( autori e interpreti), nell’intento di ricordare il cantautore abruzzese Ivan Graziani, artista poliedrico e icona della musica italiana ed offrire nuove opportunità di crescita agli artisti emergenti.

Il Pigro 2019 ha visto tantissimi musicisti partecipare durante le varie fasi che hanno toccato tutta Italia, con la partecipazione sia di cantautori (un brano inedito), che interpreti (una cover di Ivan Graziani). Media Partner del Premio: RADIO DELTA 1 che ha promosso i brani degli artisti iscritti al Pigro attraverso la radio, tramite i canali social ed il sito, seguendo mediaticamente le selezioni fino alla conclusione.



La giuria

E’ composta da addetti del settore musicale, oltre che da Filippo Graziani, figlio e musicista (batterista di Ligabue), da rappresentanti Rai e da giornalisti che tutti insieme hanno decretato gli ESTRO, vincitori tra i nove finalisti (sette solisti e due band), dell’edizione Pigro 2019.

Alla giovane band pugliese verrà offerta la grande opportunità di usufruire (per alcuni giorni), dello studio di registrazione “The Kitchen Sink” del cantautore e produttore discografico statunitense Jono Manson, sito a Santa Fe (Nuovo Messico) o di una sala di registrazione italiana di pari livello.

Estro vincitori Premio Pigro 2019: LA BAND

La giovane pop band di Bari, ESTRO, è formata da quattro amici (mediamente 20enni) che si sono messi insieme per vivere di musica:

  • Simon Hewson all’anagrafe Simone Maremonti (basso e voce) voce e leader del gruppo
  • Easy Edwards – Maurizio Petruzzelli (chitarra e voce)
  • Andy Rael – Andrea Toriello (batteria)
  • Gilby Coleman – Gianluca Ladisa (chitarra e voce).
Loro si definiscono così:

Il nome ‘Estro’ deriva dal nostro modo di essere estrosi e creativi in tutto ciò che facciamo spaziando dal nostro modo di vestirci al nostro modo di comporre musica. Il brano in gara è il nostro primo Singolo intitolato “Il vuoto dentro” un brano a cui teniamo molto sia dal punto di vista emotivo sia perché rappresenta per noi il punto di svolta per la nostra crescita musicale. Il brano è su YouTube e su tutti i digital store“.

Il nome ‘Estro’ deriva dal nostro modo di essere estrosi e creativi in tutto ciò che facciamo spaziando dal nostro modo di vestirci al nostro modo di comporre musica. Il brano in gara è il nostro primo Singolo intitolato “Il vuoto dentro” un brano a cui teniamo molto sia dal punto di vista emotivo sia perché rappresenta per noi il punto di svolta per la nostra crescita musicale. Il brano è su YouTube e su tutti i digital store“.

Video Ufficiale ” Il Vuoto Dentro” disponibile su tutti i digital store
Il vuoto dentro
TI POTREBBERO INTERESSARE


@ Riproduzione riservata

CONDIVIDI L'ARTICOLO
  • 3
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Mauro Guitto

GIORNALISTA iscritto all'Ordine dei Giornalisti Regione Puglia. Scrivo articoli sul fisco, sociale, televisione e sicurezza alimentare.

La Gazzetta Digitale

Torna SU