Findus richiama confezioni di minestrone | Potenziale contaminazione da Listeria in alcuni lotti

Tempo di lettura stimato: 1 minuto/i


Findus richiama confezioni di minestrone

L’azienda Findus richiama confezioni di minestrone per potenziale rischio segnalato da un fornitore in alcuni lotti di produzione di alcuni prodotti.

Possibile contaminazione da Listeria

La decisione volontaria e precauzionale è stata presa da Findus dopo la segnalazione ricevuta dal fornitore Greenyard. Quest’ultimo ha segnalato la potenziale contaminazione da Listeria di una partita di fagiolini utilizzati in minima parte all’interno dei prodotti oggetto del richiamo.

La categoria dei prodotti oggetto del richiamo prevede il consumo solo previa cottura, come Findus indica sulle confezioni. La cottura del prodotto annulla ogni potenziale rischio per la salute.

LOTTI INTERESSATI

(Le informazioni sul lotto di produzione e data di scadenza si trovano nel riquadro bianco sul retro oppure sul lato della confezione).

Findus richiama confezioni di minestrone
(I prodotti oggetto del richiamo)
  • Minestrone Tradizione 1 KG
    • L7311
    • L7251
    • L7308
    • L7310
    • L7334
  • Minestrone Tradizione 400g
    • L7327
    • L7326
    • L7304
    • L7303
  • Minestrone Leggeramente Sapori Orientali 600g
    • L7257
    • L7292
    • L7318
    • L8011
  • Minestrone Leggeramente Bontà di semi 600g
    • L7306.


Findus richiama confezioni di minestrone: INFORMAZIONI

La Findus precisa che questo richiamo si riferisce esclusivamente ai lotti dei prodotti menzionati e non riguarda in nessun modo altri lotti degli stessi prodotti, né altri prodotti a marchio Findus. Chiunque fosse entrato in possesso dei prodotti indicati, può chiedere informazioni alla Findus attraverso:

TI POTREBBERO INTERESSARE


@ Riproduzione riservata

CONDIVIDI L'ARTICOLO


Mauro Guitto

Mauro Guitto

GIORNALISTA iscritto all'Ordine dei Giornalisti Regione Puglia. Tra i vari temi, scrivo di sociale, spettacolo, sicurezza alimentare e sport.

La Gazzetta Digitale

Torna SU