Firma protocollo di vigilanza Bagnoli | Renzi “Basta chiacchiere”

Ultimo aggiornamento:

Tempo di lettura stimato: 1 minuto/i


Firma protocollo di vigilanza Bagnoli | Renzi “Basta chiacchiere”

Matteo Renzi a Palazzo Chigi durante l’incontro di questa mattina 24 maggio 2016 per la firma protocollo di vigilanza Bagnoli sulle procedure per la bonifica delle aree inquinate ha dichiarato: “Il tempo delle chiacchiere è terminato. Se riparte Bagnoli, ripartono Napoli, il Mezzogiorno e l’Italia interaSe quelli che devono fare le cose non le fanno, a cominciare da alcuni enti locali che non fanno ciò che dovrebbero, allora toccherà a noi con il commissario, usando le procedure più all’avanguardia sul fronte della trasparenza. Ci siamo incontrati qui a Palazzo Chigi (e non a Napoli) per evitare polemiche che certamente si sarebbero verificate, per evidenti responsabilità. Per rimettere a posto le tante partite che abbiamo in Campania occorrerà qualche colpo alla Higuain, ci vuole un’impresa eccezionale. Gli accordi anti corruzione diventano un punto di riferimento, che porterò all’attenzione anche del prossimo G7.

Il Premier ha anche annunciato che la prossima settimana saranno pronte a partire le prime ecoballe”.

Presenti a Palazzo Chigi per la firma, il commissario di Bagnoli Salvo Nastasi, il presidente dell’Anac Raffaele Cantone e l’amministratore delegato di Invitalia Domenico Arcuri che ha detto “Bagnoli sarà ripulita e risanata. Lo dobbiamo ai napoletani e alle napoletane, agli italiani e alle italiane“.

Leggi altre notizie sull’AMBIENTE



@ Riproduzione riservata

CONDIVIDI L'ARTICOLO
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Mauro Guitto

GIORNALISTA iscritto all'Ordine dei Giornalisti Regione Puglia. All'attivo articoli sul fisco, sociale, lavoro, televisione e sicurezza alimentare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

La Gazzetta Digitale

Torna SU