Houda Emma torna dalla madre | LE IENE si occuparono del caso

Ultimo aggiornamento:

Tempo di lettura stimato: 2 minuto/i


Houda Emma torna dalla madre

La Farnesina ha reso noto che la piccola Houda Emma torna dalla madre. La notizia è arrivata pochi minuti fa.

La piccola arrivata in serata a casa

Houda Emma ha preso un volo da Istanbul che è arrivato in Italia in serata all’aeroporto di Milano Malpensa. Ad attenderla sua madre .. un’attesa finalmente finita e durata più di 5 anni piena di ansie e paure per le sorti di sua figlia. Il padre NADEEM Mohamed, un siriano, dopo la separazione dalla moglie, l’aveva rapita 5 anni fa portandola con sé ad Aleppo. La piccola Houda Emma tra poco compirà 7 anni e potrà festeggiare finalmente tra le braccia di sua madre.

Del caso si occuparono Le Iene

In più di una occasione Le Iene, fin dal 2012 con Paolo Trincia che aveva parlato prima con la madre e poi con Nadeem, hanno tentato di recuperare la bambina. A fine 2014 era stato Mauro Casciari de “Le Iene” che era anche riuscito a far incontrare gli ex coniugi appena oltre il confine siriano, in territorio turco. L’intento era quello di ridare la bambina alla madre ma l’ex marito si presentò a quell’appuntamento senza la bambina. Fece vedere un video all’ex moglie dicendole di stare tranquilla perché stava bene. Poi la chiamò per dimostrare che fosse viva e la bimba parlò con sua madre.



La promessa non mantenuta

Casciari gli strappò la promessa che avrebbe fatto rivedere la bambina entro due giorni da quell’incontro. Promessa però non mantenuta: Nadim con una telefonata a Casciari gli comunicò di aver cambiato idea.

Nadeem nel frattempo è stato condannato a 10 anni di carcere per sottrazione di minori e sequestro di persona. A novembre 2016 Le Iene ci hanno riprovato, stavolta con la Iena Marco Maisano, che ha aggiornato la situazione raccontando anche che Nadeem aveva successivamente raccontato all’ex moglie che la figlia fosse stata uccisa durante un bombardamento. Maisano lo ha incontrato a Gazientep, in Turchia, tramite un’amica che ha fatto da esca facendo credere a Nadeem di essere interessata a lui. Dopo l’ennesimo tentativo di farsi dire dove avesse nascosto la bambina, Nadeem è stato arrestato.

Per rivedere le puntate in questione


@ Riproduzione riservata

CONDIVIDI L'ARTICOLO
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Mauro Guitto

GIORNALISTA iscritto all'Ordine dei Giornalisti Regione Puglia. All'attivo articoli sul fisco, sociale, lavoro, televisione e sicurezza alimentare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

La Gazzetta Digitale

Torna SU