Mercato AUTO aprile 2017 | Lieve calo delle immatricolazioni del nuovo

Ultimo aggiornamento:

Tempo di lettura stimato: 2 minuto/i


Mercato AUTO aprile 2017

Diffusi i dati dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti sull’andamento del mercato auto aprile 2017. Il bilancio del nuovo è lievemente in calo.

Lieve calo delle immatricolazioni del nuovo

Il mercato auto aprile 2017 scende del 4,6% rispetto allo stesso mese dello scorso anno: 160.359 immatricolazioni di autovetture nuove rispetto alle 168.135 di aprile 2016. In totale, dall’inizio dell’anno sono 743.321 le vendite, un dato positivo perché fa registrare un incremento dell’7,46% rispetto al 2016. Nello stesso periodo infatti erano state 688.497 le vendite.

I privati hanno acquistato di meno

La flessione degli acquisti rispetto al mese scorso riguarda soprattutto i privati con un -17,1%. Il dato, confrontato con quello dello scorso anno registra invece un incremento del 14%. Crescono anche gli acquisti da parte delle aziende (+24,8%), dato che rispetto allo scorso anno è sempre positivo ma del 22%.

Il noleggio resta sempre in crescita (+6,4%) in volume che dall’inizio dell’anno, in totale, fa segnare un rispettabile +15,7%.



Le alimentazioni e la carrozzeria

Stabili le vendite di auto diesel (+1,1%) e Gpl (+1,9%), ma calano del 15,5% quelle a benzina. Male il metano che scende oltre la metà mentre invece continuano a crescere le auto ibride (+53,8%). Deciso incremento dei crossover, in controtendenza rispetto ai volumi delle altre carrozzerie. I monovolume piccoli, le auto sportive e le multispazio mantengono un bilancio positivo.

Calo anche dell’usato

Rispetto allo stesso periodo del 2016 il dato è fortemente negativo (-12,34%) perché aprile 2017 fa registrare 352.676 passaggi di proprietà al lordo delle minivolture (le intestazioni temporanee a nome del concessionario in attesa della rivendita al cliente finale) contro i 402.330 passaggi dello scorso anno.

Il dato quadrimestrale da gennaio 2017 è ugualmente negativo: 1.600.919 trasferimenti di proprietà contro i 1.645.235 dello stesso periodo del 2016.

LEGGI anche:


@ Riproduzione riservata

CONDIVIDI L'ARTICOLO
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Mauro Guitto

GIORNALISTA iscritto all'Ordine dei Giornalisti Regione Puglia. Scrivo articoli sul fisco, sociale, televisione e sicurezza alimentare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

La Gazzetta Digitale

Torna SU