Morto Gianluca Buonanno | Era sindaco di Borgosesia,lutto in Lega

loading...

Morto Gianluca Buonanno

Oggi pomeriggio in un incidente stradale è morto Gianluca Buonanno. Aveva 50 anni ed era sindaco di Borgosesia ed europarlamentare della Lega Nord.

Il fatto

E’ morto Gianluca Buonanno in un incidente stradale mentre percorreva l’autostrada Pedemontana lombarda a Gorla Maggiore (Varese). Si è scontrato con la sua auto con un’altra autovettura. Ferita anche un’altra persona di cui non sono ancora certe le generalità e le condizioni. Spesso lo abbiamo visto battagliare in tv nelle varie trasmissioni in cui si parla di politica.



Alcune delle reazioni del mondo politico

Matteo Renzi: “Ho telefonato a Matteo Salvini per esprimere le condoglianze mie, del Pd e del Governo per la tragica scomparsa di Gianluca Buonanno. Alla sua famiglia e alla sua comunità l’abbraccio di tutti noi. Davanti al dolore e alla morte, solo il rispetto più profondo“.

Matteo Salvini: “Non ho parole, in un incidente ci ha lasciato Gianluca Buonanno. Una preghiera.
Buon viaggio a una persona leale, coraggiosa, concreta, onesta, generosa, sempre fra la sua gente da Sindaco e parlamentare.
Un pensiero ai suoi famigliari e alla gente della sua valle.
Un impegno: non molleremo mai, anche per Te.
Ciao Gianluca, mancherai“.

L’attività di Gianluca Buonanno

Nel 1990 è stato eletto consigliere comunale di Serravalle Sesia per il MSI-DN, quindi sindaco nel 1993 in una lista civica, riconfermato nel 1997.
È stato consigliere provinciale per Alleanza Nazionale a Vercelli dal 1995 al 2009, vicepresidente della provincia dal 2007.
Divenuto ineleggibile a sindaco di Serravalle Sesia dopo due mandati consecutivi, si candida come indipendente (Lista Buonanno) alle elezioni politiche italiane del 2001 nel collegio maggioritario di Cossato, ottenendo il 22,7% dei voti e sottraendone al candidato della Casa delle Libertà, che ha raccolto il 39,2% dei voti contro il 38,1% del candidato del centrosinistra.

Nel 2002…

Nel 2002 è stato eletto sindaco di Varallo per la Lega Nord, riconfermato nel 2007. Ha lasciato l’incarico di vicepresidente della Provincia di Vercelli nel 2009 ed è stato nominato assessore al Comune di Borgosesia. Nel 2010 è stato eletto per la prima volta in Consiglio regionale (quota proporzionale) nella circoscrizione di Vercelli, con 8.261 voti di preferenza nella lista della Lega Nord. Nel 2014 si è candidato a sindaco di Borgosesia, risultando eletto.

Candidato alle Elezioni europee del 2014 per la Circoscrizione Italia nord-occidentale, con 26.661 preferenze è stato il secondo candidato più votato della Lega Nord nella Circoscrizione Nord-Ovest, dietro al segretario nazionale Matteo Salvini (223.288 voti). Eletto parlamentare europeo, ha lasciato la Camera dei Deputati.


LEGGI anche
@ Riproduzione riservata


Mauro Guitto

Mauro Guitto

Giornalista iscritto all'Ordine dei Giornalisti Regione Puglia

Commenta l'articolo

Commenta per primo

Notifica
wpDiscuz
Torna SU