Oggi crono Tirreno Adriatico | Ieri Van Avermaet davanti a Sagan

Tempo di lettura stimato: 2 minuto/i


Oggi crono Tirreno Adriatico | Ieri Van Avermaet davanti a Sagan

Oggi crono Tirreno Adriatico. Si chiude oggi questa edizione della corsa dei due mari caratterizzata dalla polemica Astana-Rcs per l’annullamento della quinta tappa, quella che doveva essere la tappa regina, per via della neve che prima c’era (secondo Rcs) e poi non c’era più (secondo l’Astana). La tappa di ieri, la Castelraimondo-Cepagatti di 210 km, ha visto imporsi Greg Van Avermaet, della BMC. Il campione belga si è imposto davanti a Sagan, bruciato in volata come è accaduto già durante il Tour di quest’anno, con sempre il belga che la spunta sull’attuale campione del Mondo. Adesso Van Avermaet comanda la corsa davanti a Stybar e a Sagan ma oggi, nella crono conclusiva che porta gli atleti a San Benedetto del Tronto (una corsa contro il tempo di 10 km) la classifica potrebbe essere rivoluzionata, visto che nessuno dei tre contendenti è un crono man provetto. Nota stonata per i colori azzurri: nel corso della tappa, Michele Scarponi, vincitore a tavolino del Giro 2011, dopo la squalifica di Alberto Contador per la famosa bistecca di pollo, è caduto e ha riportato la frattura della clavicola. Una corsa che ha visto saltare il banco con l’annullamento della quinta tappa, visto che nessuno prevedeva Van Avermaet leader della generale, basti pensare che la scorsa edizione fu vinta dallo scalatore colombiano Nairo Quintana, e che tutti gli addetti ai lavori, davano Vincenzo Nibali come uomo da battere, ma una tappa annullata ha “appiattito” la corsa, privandola dello smalto che solo le tappe di montagna, infiammate dalle gesta degli scalatori, sanno dare.  Va dunque agli archivi questa edizione della corsa del Tritone che non ha ancora un padrone vero e proprio, il verdetto è demandato a questa cronometro che, all’inizio della competizione avrebbe dovuto essere solo una passerella per i corridori, ma che in realtà è diventata al tappa regina.

LIFESTYLE

 

Torna alla Homepage de La Gazzetta Digitale

FOOD

SEGUICI SU TWITTER

@ Riproduzione riservata


Commenta l'articolo

Commenta per primo

Notifica
wpDiscuz
Torna SU