Quegli SBANDATI di Gigi e Ross | Il nuovo programma stasera su RAI 2

loading...

Quegli SBANDATI di Gigi e Ross

Si chiama proprio così, “Sbandati“, il nuovo show condotto dal duo, reduce dai successi di Made in Sud. Quegli SBANDATI di Gigi e Ross non saranno soli nel nuovo programma di Rai 2.

Il nuovo programma

Andrà in onda oggi, in seconda serata, il nuovo programma d’intrattenimento di Rai 2 condotto dai napoletani Luigi Esposito (Gigi) e Rosario Morra (Ross).
Si tratta di uno show in cui si parla di televisione e non solo. “Sbandati” sarà trasmesso dal Centro di Produzione tv Rai di Napoli ogni martedì dal 4 ottobre 2016 alle 23.30 su Rai 2.
Il programma commenta, ironizza e analizza in maniera scanzonata e irriverente, il meglio e il peggio della programmazione della settimana tra programmi televisivi, format internazionali e nuove trasmissioni in arrivo, con un’attenzione particolare ai social e al web. “Sbandati” è prodotto dalla Rai in collaborazione con Nonpanic.

La meritata scalata del 38enne Gigi e del 40enne Ross dunque prosegue in un percorso che li ha visti così impegnati:

  • Radio Kiss Kiss con Pippo Pelo (e non solo);
  • Zelig
  • “Mai dire GF”;
  • “Mai dire Martedì”;
  • Colorado;
  • “Stiamo tutti bene”;
  • 7 edizioni di Made in Sud;
  • alcune partecipazioni cinematografiche (il più recente, il film uscito ad aprile 2016, “Troppo napoletano”);


Il cast di “Sbandati”

La banda degli “Sbandati” è composta da personaggi definiti “credibili e incredibili, senza peli sulla lingua“. Ecco chi saranno i compagni di viaggio di Gigi e Ross:

  • Matteo Bordone (giornalista, conduttore radiofonico e blogger italiano);
  • Ildo Damiano (fashion editor più famoso nella moda);
  • Il Pancio (fenomeno del web);
  • Giulia Salemi (modella);
  • Fabio De Vivo (speaker radiofonico e social media strategist);
  • Velia Lalli (comica);
  • Filippo Giardina (comico attore).

Ospite della prima puntata sarà Amadeus che lo scorso anno fu preferito quasi in extremis proprio a Gigi e Ross alla conduzione di “Stasera tutto è possibile”. La scelta non è stata rimpianta, visti i buonissimi risultati ottenuti.

La fonte ispiratrice dello show

Il format del programma prende spunto dall’originale “Touche pas à mon poste” (del gruppo internazionale Banijay), programma che ha avuto ascolti incredibili.
La versione originale ha cambiato l’access prime time della tv francese raggiungendo record di contatti social con oltre 2 milioni di fan Facebook e quasi 2 milioni di followers su Twitter.

LEGGI altre notizie di TELEVISIONE

@ Riproduzione riservata


Mauro Guitto

Mauro Guitto

Giornalista iscritto all'Ordine dei Giornalisti Regione Puglia

Commenta l'articolo

Commenta per primo

Notifica
wpDiscuz
Torna SU