Ricetta PASTA fresca VEGANA | Il piatto verde per una domenica salutare

Tempo di lettura stimato: 2 minuto/i


Ricetta PASTA fresca VEGANA

Dici pasta fresca e subito pensi a quei piatti come trofie, strozzapreti, orecchiette pugliesi, maltagliati o i malloreddus sardi. Queste specialità di pasta regionali sono ottenute da una base semplicissima di acqua e farina e al solo pensiero fanno venire l’acquolina in bocca. Quella che proponiamo oggi è la ricetta pasta fresca vegana fatta in casa, un piatto che ricorda le ricette tradizionali di una volta, estremamente facile da preparare ma che darà sicura soddisfazione soprattutto alle mamme che riusciranno così a far mangiare le odiate verdure ai propri bambini proprio perché “nascoste” nella pasta.

Ingredienti

  • 500 gr. di farina di semola di grano duro
  • 250 gr. di spinaci lessi
  • 1 pizzico di sale fino
  • sale grosso q.b. per la cottura degli spinaci
  • 80 ml. di acqua x l’impasto
  • 2 cucchiai di olio EVO

Preparazione

Dopo aver pulito e lavato gli spinaci cuocerli in acqua salata e lasciarli poi scolare. Procedere quindi ad impastare tutti gli ingredienti insieme, secondo il procedimento usato per qualsiasi altro tipo di pasta fatta in casa. Lavorare bene l’impasto ottenuto e stenderlo con il mattarello o con la macchinetta (la Nonna Papera) realizzando così delle sfoglie alte qualche millimetro. Stendere le sfoglie ottenute (che saranno di un insolito colore verde!) su un panno asciutto e pulito su cui avremo cosparso un po’ di farina e lasciarle asciugare per mezz’ora circa. Trascorso questo tempo procedere al taglio della pasta prescelta sbizzarrendo la fantasia: si possono realizzare delle meravigliose tagliatelle, oppure ottime lasagne. Basterà infine cuocere la pasta verde vegan nel modo che più amate ed ecco un ottimo primo piatto che i vostri bambini adoreranno chiedendovi anche il bis!



Consigli

Potete colorare il vostro impasto vegan con altri colori. Vediamo qualche esempio… Per ottenere un impasto di colore:

  • GIALLO, usare una bustina di zafferano ogni 100 gr di farina o, in alternativa, un cucchiaino da caffè di curcuma;
    rosso aggiungere all’impasto un cucchiaio di concentrato di pomodoro ogni 100 gr di farina. Questo tipo di pasta fresca rossa, grazie al suo gusto neutro si sposa benissimo con qualsiasi tipo di condimento;
  • ARANCIONE, mescolando all’impasto 50 grammi di carote bollite e passate al mixer ogni 100 grammi di farina. In alternativa potrete usare anche 100 grammi di polpa di zucca ogni 100 grammi di farina;
  • VIOLA o ROSA, elegantissimo e sempre buono, utilizzando 30 grammi di barbabietola passata ogni 100 di farina per un viola acceso oppure, per un colore rosa più tenue, diminuendone le dosi;
  • MARRONE, mescolando un cucchiaino di cacao amaro ogni 100 grammi di farina.
LEGGI anche:


@ Riproduzione riservata

CONDIVIDI L'ARTICOLO


Rosita

Rosita

Food Blogger, articolista di food, wellness e salute

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

La Gazzetta Digitale

Torna SU