Richiamo Spinacine Aia | Frammenti di plastica in due lotti di confezioni

Ultimo aggiornamento:

Tempo di lettura stimato: 1 minuto/i


Richiamo Spinacine Aia

L’azienda Aia SpA comunica la decisione del richiamo Spinacine Aia a scopo precauzionale per possibile presenza di frammenti di plastica in due lotti di confezioni del prodotto panato. La notizia è stata parzialmente riportata anche dalla Coop, essendo una della catene di supermercati che distribuisce il prodotto in questione.

I DETTAGLI DELLE SPINACINE

  • SPINACINE (A2926) 220 grammi (confezione da 2 pezzi) e (B4003) 440 grammi (confezione da 4 pezzi)
  • LOTTO: 07258020
  • SCADENZA: 8 giugno 2019
  • Nome del produttore: Agricola Tre Valli Soc. Coop – via Speranza 7 Santa Maria di Zevio (VR)
  • Prodotto venduto nei punti Coop (solo) della TOSCANA (ma anche nei punti vendita di tutta Italia di altri supermercati)
  • MOTIVO DEL RICHIAMO: possibile presenza di frammenti di plastica bianca.

IL RICHIAMO DEL PRODOTTO BIGGER XXL

  • BIGGER COTOLETTA DI TACCHINO XXL da 280 grammi
  • LOTTO: 07258011
  • SCADENZA: 8 giugno 2019
  • Nome del produttore: Agricola Tre Valli Soc. Coop – via Speranza 7 Santa Maria di Zevio (VR)
  • Regione interessata: NON SPECIFICATA
  • MOTIVO DEL RICHIAMO: possibile presenza di frammenti di plastica bianca.
richiamo spinacine aia
I prodotti in questione


AVVERTENZE

I consumatori che avessero già acquistato un prodotto appartenente al lotto interessato, sono dunque invitati a riconsegnare le confezioni al punto vendita in cui hanno effettuato l’acquisto dove riceveranno la restituzione della somma spesa o la sostituzione con altro prodotto.

INFORMAZIONI

In caso di ulteriori necessità i consumatori possono contattare il Numero Verde 800.501.509 o scrivere al servizio.clienti@aia-spa.it.

TI POTREBBERO INTERESSARE


@ Riproduzione riservata

CONDIVIDI L'ARTICOLO
  • 100
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Mauro Guitto

GIORNALISTA iscritto all'Ordine dei Giornalisti Regione Puglia. All'attivo articoli sul fisco, sociale, lavoro, televisione e sicurezza alimentare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

La Gazzetta Digitale

Torna SU