Sciopero mezzi pubblici 15-16 giugno | Bus, treni, aerei e tram, gli orari

Ultimo aggiornamento:

Tempo di lettura stimato: 4 minuto/i


Sciopero mezzi pubblici 15-16 giugno

I treni si fermano dalle ore 21 del 15 fino alle 21 del giorno dopo. Tutto ciò che c’è da sapere sullo sciopero mezzi pubblici 15-16 giugno 2017.

I lavoratori che si fermeranno

Lo stato di agitazione di 24 ore, proclamato dal CUB trasporti e dalla Confederazione CUB, riguarderà:

  • per il 15 giugno il personale del trasporto passeggeri e merci Socc. Gruppo Fsi, Ntv, Trenord, Mercitalia R.,Serfer, Rtc, Captrain I., Sbb Cargo I., Db Cargo I., Rci ed altre;
  • per il 16 giugno i lavoratori del comparto Aereo, Aeroportuale e indotto degli Aeroporti

Treni

Si fermeranno dalle ore 21 di giovedì 15 giugno fino alle ore 21 di venerdì 16. Come prevede la legge in questi casi, sono garantite le fasce di garanzia.

Nel dettaglio Trenitalia sottolinea che:

  • giovedì 15 giugno viaggiano regolarmente i treni già in corsa o con partenza prevista prima delle 21 e che arrivano a destinazione entro le 22;
  • venerdì 16 giugno viaggeranno regolarmente i treni con partenza
    • dalle 6 e che arrivano a destinazione entro le 9
    • dopo le 18 indicati nell’elenco dei servizi garantiti Trenord.


Treni regionali, frecce e altri casi

Per i treni regionali saranno garantiti i servizi essenziali previsti in caso di sciopero nei giorni feriali dalle ore 6.00 alle ore 9.00 e dalle ore 18.00 alle ore 21.00. Si prevede inoltre l’effettuazione di ulteriori servizi, con particolare attenzione alle relazioni a maggiore traffico viaggiatori.

Le “frecce” circoleranno regolarmente, assicurando i collegamenti di lungo percorso. Sarà garantito il servizio per il “Leonardo Express“, per mantenere attivo ed efficiente il collegamento tra la stazione di Roma Termini e l’Aeroporto di Fiumicino in entrambe le direzioni. Anche con l’ausilio di autobus sostitutivi sarà garantito il servizio appena citato.

Per i treni a lunga percorrenza sono previste modifiche al programma di circolazione riportate di seguito dal sito di Trenitalia:

sciopero mezzi pubblici 15-16 giugno
Programma di circolazione
Come seguire la situazione delle ferrovie
Sciopero mezzi pubblici 15-16 giugno: VOLI

In sciopero i collegamenti aeroportuali “Milano Cadorna/Milano Centrale – Malpensa Aeroporto” e “Malpensa Aeroporto – Bellinzona”. In questo caso saranno a disposizione 24/24h degli autobus per supplire all’eventuale mancanza di corse. Per restare in questo caso aggiornati in tempo reale, è consigliabile verificare sull’app di Trenord e presso le stazioni gli eventuali cambiamenti.

Alitalia ha attivato un piano straordinario per limitare i disagi e riproteggere sui primi voli disponibili il maggior numero di passeggeri coinvolti dalle cancellazioni. La Compagnia è stata infatti costretta a cancellare diversi voli nazionali e internazionali programmati per la giornata di venerdì 16 giugno, oltre ad alcuni collegamenti nella mattina del 17 giugno. Opereranno regolarmente invece i voli in programma nelle fasce di garanzia: dalle 7.00 alle 10.00 e dalle 18.00 alle 21.00.

Per informazioni:

MEZZI ATM

L’organizzazione sindacale CUB TRASPORTI ha proclamato uno sciopero Generale Nazionale dei trasporti di 24 ore, con modalità che variano da città a città. A Milano si fermeranno venerdì 16 i mezzi ATM dalle ore 8:45 alle 15 e dalle ore 18 fino al termine del servizio.

ATAC

Venerdì 16 giugno trasporto pubblico a rischio per gli scioperi, rispettivamente di 24 e 4 ore, indetti dai sindacati di Base e dal Sul. Entrambe le agitazioni interesseranno sia la rete Atac (bus, tram, metropolitane e ferrovie Roma-Lido, Roma-Viterbo e Termini-Centocelle) che le linee periferiche gestite dalla Roma Tpl.
Per quanto riguarda lo sciopero di 24 ore saranno rispettate le fasce di garanzia: servizio regolare fino alle 8:30 e dalle 17 alle 20. L’agitazione di 4 ore, invece, sarà dalle ore 11 alle 15. Nella notte tra il 15 e il 16 giugno a rischio le corse delle linee notturne da N1 a N27 e della linea 913.

LEGGI anche


@ Riproduzione riservata

CONDIVIDI L'ARTICOLO
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Mauro Guitto

GIORNALISTA iscritto all'Ordine dei Giornalisti Regione Puglia. All'attivo articoli sul fisco, sociale, lavoro, televisione e sicurezza alimentare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

La Gazzetta Digitale

Torna SU