Uccio al cinema | «Mi rifaccio il trullo», con Uccio De Santis

Tempo di lettura stimato: 2 minuto/i


Uccio al cinema | «Mi rifaccio il trullo», con Uccio De Santis

Uccio al cinema con il film «Mi rifaccio il trullo». Il film diretto da Vito Cea le cui riprese sono cominciate il 19 ottobre 2015 e termineranno il 21 novembre, vedrà tra i protagonisti Uccio De Santis e uscirà nelle sale a marzo 2016.

La trama di «Mi rifaccio il trullo»

L’amore al centro della trama del film, un amore complicato tra due persone completamente diverse: Michele Modugno, un muratore meridionale con l’hobby della musica e una moderna ed emancipata donna in carriera del Nord. Ma è anche l’amore per la propria terra e per le proprie origini che si manifesta con la ricerca spasmodica di un vecchio trullo che è stato rubato. Michele vive infatti in un grande trullo con la sua mamma anziana, la sorella Melania e suo cognato e socio d’affari Sebastiano. Michele è in difficoltà economica ed è costretto ad affittare d’estate il suo piccolo trullo sul mare a Giada, una turista milanese. Prima però che Giada lo occupi, accade che le pietre e il cono del trullo vengono rubate, di fatto il trullo non esiste più. E così Michele, trovatosi in difficoltà nei confronti di Giada, cerca di trovarle una nuova sistemazione ma non riuscendoci, decide di ospitarla a casa sua. L’idea non sembra essere delle migliori perché Giada, molto bella ed emancipata, creerà molti problemi a Michele, uomo del sud ideologicamente di vecchio stampo che vivrà quella convivenza forzata come una sorta di “dramma”.

Dove si gira e i protagonisti

Il film si gira in questi giorni tra Fasano e Cisternino ma “toccherà” anche Martina Franca, San Vito Dei Normanni, Monopoli, Locorotondo e Bari. Nel cast figurano i nomi di attori molto bravi e che il grande pubblico conosce molto bene (alcuni dei quali li vedete in foto) e altri alle prime esperienze cinematografiche, tra questi: Uccio De Santis, Stefano Masciarelli, Lorena Cacciatore, Pietro Genuardi, Gianni Ciardo, Roberta Garzia, Claudio Insegno, Beppe Convertini, Giustina Bonomo, Franco Paltera, Brando Rossi , Giacinto Lucariello, Umberto Sardella, Antonella Genga, Maria Giovanna Labruna, Antonella Colasanto e Katia Simone. Il soggetto e la sceneggiatura sono di Antonio De Santis e Silvio Donà, il direttore della fotografia è Blasco Giurato. La pellicola del film che dovrebbe uscire nelle sale nei prossimi mesi, è prodotta dall’Adriatica Film di Mimmo Cavallo con il supporto logistico di Apulia Film Commission.

Torna alla Homepage de La Gazzetta Digitale

FOOD

SEGUICI SU TWITTER

@ Riproduzione riservata



Mauro Guitto

Mauro Guitto

GIORNALISTA iscritto all'Ordine dei Giornalisti Regione Puglia. Tra i vari temi, scrivo di sociale, spettacolo, sicurezza alimentare e sport.

Commenta l'articolo

Commenta per primo

  Subscribe  
Notifica

La Gazzetta Digitale

Torna SU