Nuova allerta meteo per martedì 27 febbraio | Ancora neve su centro-sud e in Sardegna

Tempo di lettura stimato: 1 minuto/i


Allerta meteo 27 febbraio 2018

La Protezione Civile dopo i vari incontri tenutisi più volte nella giornata di oggi ha deciso di diramare un’altra allerta meteo 27 febbraio 2018.

Ancora aria fredda artica

Proseguono gli effetti del flusso di aria fredda di origine artica che ha provocato il calo delle temperature e nevicate fino a bassa quota. Dalle prossime ore è previsto il perdurare delle nevicate sui settori costieri delle regioni centro-meridionali adriatiche e nuove nevicate sulla Sardegna.

Il nuovo avviso

Sulla base delle previsioni disponibili, il Dipartimento della Protezione Civile, d’intesa con le Regioni coinvolte, ha emesso un avviso di condizioni meteorologiche avverse che integra ed estende quelli diffusi nei giorni scorsi.

I fenomeni meteo, impattando sulle diverse aree del Paese, potrebbero determinare delle criticità idrogeologiche e idrauliche che sono riportate, in una sintesi nazionale, nel bollettino di criticità consultabile sul sito del Dipartimento (www.protezionecivile.gov.it).

L’avviso prevede il persistere di nevicate fino a quote di pianura su Abruzzo, Molise e Puglia, nonché su Marche e Sardegna al di sopra dei 200-400 metri, con sconfinamenti fino a quote di pianura. Le nevicate determineranno apporti al suolo da deboli a moderati.



L’allerta meteo 27 febbraio 2018

Sulla base dei fenomeni previsti è stata valutata per la giornata di martedì 27 febbraio, allerta gialla su Abruzzo e Molise, nonché su parte dell’Emilia Romagna. Permane inoltre l’allerta gialla per rischio idrogeologico localizzato sul Veneto, bacino dell’Alto Piave.

TI POTREBBERO INTERESSARE


@ Riproduzione riservata

CONDIVIDI L'ARTICOLO


Mauro Guitto

Mauro Guitto

GIORNALISTA iscritto all'Ordine dei Giornalisti Regione Puglia. Tra i vari temi, scrivo di sociale, spettacolo, sicurezza alimentare e sport.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

La Gazzetta Digitale

Torna SU