Casting RAI Ragazzi | Si cercano attori e presentatori, “mettici la faccia” e CANDIDATI ORA

Tempo di lettura stimato: 1 minuto/i


Casting RAI ragazzi attori presentatori

RAI Ragazzi cerca per i suoi programmi alcune figure di sesso maschile e femminile, candidarsi ai casting Rai ragazzi attori presentatori è semplicissimo.

ATTORI

Sei vivace, hai una età compresa fra i 10 e i 16 anni, indossi magari gli occhiali, hai le orecchie a sventola e le lentiggini? Mostra a tutti la tua simpatia e METTICI LA FACCIA. Per candidarti basta compilare il form sul sito Rai postando un video (max 60 secondi) in cui mostri in cosa sei più bravo. I dati da inserire nel form sono i seguenti:

  • Titolo e descrizione del video
  • Cognome, nome, email e numero di telefono di uno dei genitori
  • Propri dati anagrafici (nome, cognome, luogo e data di nasciata, residenza, titolo di studio, email, telefono)
  • Le tue abilità
  • Indicazione di eventuali altri programmi cui si è partecipato
  • Disponibilità a trasferta a Torino

Tutto chiaro? COMPILA IL FORM e CANDIDATI

PRESENTATORI

Sei un giovane di età compresa tra i 18 e i 20 anni e ti senti forte sui social, musica, cinema? Candidati compilando il form sul sito Rai postando un video (max 60 secondi) in cui parli di te e racconti cosa ti piace di più. I dati da inserire nel form sono i seguenti:

  • Titolo e descrizione del video
  • Propri dati anagrafici (nome, cognome, luogo e data di nasciata, residenza, titolo di studio, email, telefono)
  • Le tue abilità
  • Indicazione di eventuali altri programmi cui si è partecipato
  • Disponibilità a trasferta a Torino

Tutto chiaro? COMPILA IL FORM e CANDIDATI

Casting Rai ragazzi attori presentatori

Se non rientri tra i requisiti e stai cercando altri casting, consulta queste pagine dove troverai altre notizie sulle selezioni a programmi e cinema:



@ Riproduzione riservata

CONDIVIDI L'ARTICOLO


Mauro Guitto

Mauro Guitto

GIORNALISTA iscritto all'Ordine dei Giornalisti Regione Puglia. Tra i vari temi, scrivo di sociale, spettacolo, sicurezza alimentare e sport.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

La Gazzetta Digitale

Torna SU