Certificazioni verdi emesse da tamponi | È record di Green Pass, un business

CONDIVIDI

Tempo di lettura stimato: 2 minuto/i

Articolo aggiornato martedì, 21 Dicembre 2021 17:21

CERTIFICAZIONI VERDI EMESSE DA TAMPONI

(ULTIMO AGGIORNAMENTO: 20.12.21) – Ieri le certificazioni verdi emesse da tamponi hanno fatto registrare un record assoluto, praticamente diventate ormai un vero e proprio business.

I NUMERI DEL 20 DICEMBRE 2021

  • Totale delle Certificazioni verdi COVID-19 emesse dalla Piattaforma nazionale DGC: 162.044.377
  • Incremento rispetto al giorno precedente: 1.462.426.

È RECORD DI GREEN PASS DA TAMPONI

La giornata di ieri ha fatto registrare il record di certificazioni verdi da tamponi. Sono stati 1.034.214 i Green Pass emessi. In totale ieri sono state scaricate 1.462.426 certificazioni verdi così suddivise:

  • 1.034.214 da tampone
  • 411.844 da vaccinazione
  • 16.368 da guarigione.
IL BUSINESS DEI TAMPONI

Se consideriamo il costo di un tampone pari a 15 euro, sono entrate SOLO IERI nelle casse delle farmacie 15.513.210 euro solo per aver emesso Green Pass da tamponi. Consideriamo anche che molte farmacie stanno applicando sconti (non tutte, anzi poche proprio perché molti farmacisti hanno capito il business e non vogliono sottrarsi a questi “guadagni facili”). Se dunque consideriamo il costo di un tampone pari a 8 euro, i guadagni per le farmacie diventano 8.273.712 di euro. E non stiamo nemmeno considerando gli altri tamponi (per guarigione e per vaccinazione.

Per le farmacie, certo, c’è il costo del servizio, il costo (irrisorio) del tampone all’ingrosso, certo ma nessuno venga a raccontarci che i guadagni sono limitati. E nessuno dica “Si vaccinassero allora” perché noi siamo per la libera scelta delle persone, che piaccia o non piaccia. Dunque quello dei tamponi è a tutti gli effetti ormai un vero e proprio business per le farmacie, per i produttori dei tamponi e per lo Stato.

GUARDA I NUMERI SULLA VACCINAZIONE IN ITALIA

FONTE DEI DATI: GOVERNO ITALIANO.

OFFERTE DEL GIORNO AMAZON

TI POTREBBERO INTERESSARE
Print Friendly, PDF & Email

@ Riproduzione riservata

CONDIVIDI L'ARTICOLO
  • 36
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*