Sanremo 2018, trionfano Fabrizio Moro ed Ermal Meta | Lo Stato Sociale 2° posto

Tempo di lettura stimato: 3 minuto/i


Chi ha vinto Sanremo 2018

Vuoi sapere chi ha vinto Sanremo 2018 ? Il verdetto è arrivato al termine di un’altra bella serata andata in onda sabato 10 febbraio a conferma di una riuscitissima 68esima edizione.

La coppia Meta-Moro vince il Festival!

Sono loro a trionfare nella 68esima edizione del Festival di Sanremo davanti a Lo Stato Sociale ed Annalisa.

CLASSIFICA FINALE

  1. Meta-Moro
  2. Lo Stato Sociale
  3. Annalisa
  4. Ron
  5. Ornella Vanoni, Bungaro e Pacifico
  6. Max Gazzè
  7. Luca Barbarossa
  8. Diodato e Roy Paci
  9. The Kolors
  10. Giovanni Caccamo
  11. Le Vibrazioni
  12. Enzo Avitabile e Peppe Servillo
  13. Renzo Rubino
  14. Noemi
  15. Red Canzian
  16. Decibel
  17. Nina Zilli
  18. Roby Facchinetti – Riccardo Fogli
  19. Mario Biondi
  20. Elio e le storie tese.

LEGGI ANCHE le CLASSIFICHE DI GIURIA ESPERTI e SALA STAMPA



Premio della Critica a Ron

Ron ha vinto il Premio della Critica Mia Martini (che riceverà in Sala Stampa) della categoria Big. Il Premio Lucio Dalla è andato a “Lo Stato Sociale”. Premio Sergio Endrigo alla migliore interpretazione a Ornella Vanoni con Bungaro e Pacifico. Per il miglior testo, ha vinto il Premio Sergio Bardotti Mirkoeilcane (Nuove Proposte). Premio Giancarlo Bigazzi a Max Gazzè. La 2a edizione del Premio Tim Music è stato assegnato alla coppia Ermal Meta e Fabrizio Moro.

Chi ha vinto Sanremo 2018: le reazioni LIVE su Twitter


Ordine di uscita degli artisti sul palco
  1. Luca Barbarossa (“Passame er sale”);
  2. Red Canzian in “Ognuno ha il suo racconto”;
  3. The Kolors con il brano “Frida”;
  4. Elio e Le Storie Tese in “Arrivedorci”;
  5. Ron “Almeno pensami“;
  6. Max Gazzè in “La leggenda di Cristalda e Pizzomunno“;
  7. Annalisa con “Il mondo prima di te”;
  8. Renzo Rubino (“Custodire“);
  9. Decibel “Lettere dal Duca”;
  10. Ornella Vanoni con Bungaro e Pacifico (“Imparare ad amarsi”);
  11. Giovanni Caccamo in “Eterno“;
  12. Lo Stato Sociale in “Una vita in vacanza“;
  13. Roby Facchinetti e Riccardo Fogli con “Il segreto del tempo”;
  14. Diodato e Roy Paci in “Adesso“;
  15. Nina Zilli con “Senza appartenere”;
  16. Noemi in “Non smettere mai di cercarmi“;
  17. Ermal Meta e Fabrizio Moro in “Non mi avete fatto niente“;
  18. Enzo Avitabile con Peppe Servillo (“Il coraggio di ogni giorno”);
  19. Le Vibrazioni con il brano “Così sbagliato“;
  20. Mario Biondi con “Rivederti”.
IL VOTO

Il sistema di voto è stato così ripartito:

  • televoto (50%);
  • sala stampa (30%);
  • giuria degli esperti (20%).
TI POTREBBERO INTERESSARE
@ Riproduzione riservata



Mauro Guitto

Mauro Guitto

GIORNALISTA regolarmente iscritto all'Ordine dei Giornalisti Regione Puglia. Tra i vari temi, scrivo di utilità sociale, spettacolo, sicurezza alimentare e sport. Provengo dal mondo informatico (ho lavorato come operatore help desk su sistemi operativi Windows).

Commenta l'articolo

Commenta per primo

  Subscribe  
Notifica
Torna SU