Decisivo il solito Griezmann | EURO2016 la FRANCIA vola in FINALE

Ultimo aggiornamento:

Tempo di lettura stimato: 3 minuto/i


Decisivo il solito Griezmann

Allo Stade Vélodrome di Marsiglia si è giocata una sfida che ha avuto il sapore di finale : è Germania-Francia. I tedeschi, campioni del mondo in carica hanno sfidato i padroni di casa della Francia. I francesi volano in finale battendo 2-0 la Germania, decisivo il solito Griezmann (a quota 6 gol in questa competizione) che con una doppietta fa impazzire di gioia una nazione intera. I tedeschi pagano l’incapacità di concretizzare le numerose giocate sulle fasce laterali e le tre assenze illustri: Hummels (per squalifica), Khedira e Gomez (per infortunio).

Sintesi del match

Nel primo tempo la Francia parte molto aggressiva nei primi minuti del match. Al 7′ prima grande occasione per i francesi con il destro di Matuidi che impegna Neuer. I tedeschi cambiano marcia e iniziano a prendere fiducia. La prima occasione dei tedeschi arriva con Emre Can che tenta il sinistro di controbalzo, Lloris risponde con un grande intervento. Al 26′ seconda occasione tedesca con Schweinsteiger ma Lloris si fa trovare pronto e manda ancora in angolo. La Francia è in tilt, al 32′ altra grande occasione per la Germania con Kimmich che mette in mezzo per Muller, l’attaccante però non riesce ad arrivare sul pallone. Nei secondi finali angolo per la Francia, Evra gira di testa ma Schweinsteiger intercetta con la mano: per Rizzoli è calcio di rigore, è il 47′ e Griezmann dal dischetto non sbaglia spiazzando Neuer, doccia fredda per i tedeschi e i francesi vanno al riposo in vantaggio.

Nel secondo tempo il match cambia in favore francesi che hanno ricominciato il match con coraggio, i tedeschi sembrano invece aver subito il colpo (manca il possesso palla tedesco e la lucidità in attacco). Löw prova a cambiare le sorti del match: fuori Emre Can dentro il portafortuna Mario Götze. Ancora decisivo il solito Griezmann al 73′ con il gol che chiude il match: numero di Pogba che crossa in mezzo morbido, Neuer smanaccia e regala il pallone a Griezmann che lo infila per la seconda volta (grave errore del portiere tedesco). La Germania ha altre due occasioni importanti: il tiro di sinistro di Kimmich che prende in pieno l’incrocio dei pali e il colpo di testa dello stesso giocatore, Lloris risponde con ancora una grande parata.

I francesi peccano di originalità e di creatività: dopo aver copiato il coro degli italiani dei mondiali del 2006, alla fine del match si improvvisano in una “Geyser Dance” islandese.

Tanti rimpianti per l’Italia che sicuramente avrebbe fatto molto meglio di questa Germania.

Formazioni e tabellino gara

GERMANIA (4-3-3): Neuer; Kimmich, Boateng (dal 16′ s.t. Mustafi), Höwedes, Hector; Emre Can (dal 22′ s.t. Götze), Schweinsteiger (dal 34′ s.t. Sané), Kroos; Özil, Müller, Draxler. All.: Löw.
FRANCIA (4-2-3-1): Lloris; Sagna, Koscielny, Umtiti, Evra; Pogba, Matuidi; Sissoko, Griezmann (dal 46′ s.t. Cabaye), Payet (dal 26′ s.t. Kanté); Giroud (dal 33′ s.t. Gignac). All.: Deschamps.
ARBITRO: Rizzoli (Italia)
MARCATORE: Griezmann su rigore al 47′ p.t. e al 28′ s.t.
AMMONITI : Emre Can (G), Evra (F), Draxler (G), Kanté (F), per gioco scorretto, Schweinsteiger (G) per c.n.r., Özil (G) per proteste.

GUARDA IL TABELLONE COMPLETO DEI QUARTI DI FINALE DI EURO 2016

LEGGI altri articoli su EURO 2016



@ Riproduzione riservata

CONDIVIDI L'ARTICOLO
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Massimiliano Fina

Massimiliano Fina

......

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

La Gazzetta Digitale

Torna SU