Enrico PAPI canta MOOSECA | Testo, Video e Audio del brano new entry

Tempo di lettura stimato: 3 minuto/i


Enrico PAPI canta MOOSECA

E’ uscito giovedì 27 aprile il brano che nel video ricorda Rovazzi e nel titolo ricorda invece il grande Totò. Enrico PAPI canta MOOSECA e si dà anche al ballo.

Un nuovo tormentone?

Il singolo è distribuito da Sony Music Italy da giovedì 27 aprile 2017 ed è stato lo stesso Papi a scriverlo insieme a Danti. Enrico PAPI canta MOOSECA prodotto dal duo Marnik assieme ai giovani Widemode, il testo presenta diversi riferimenti a “Sarabanda” il quiz musicale di successo che andò in onda su Italia Uno dal 1997 al 2004. Nel videoclip girato da Mauro Russo c’è anche Vittorio Sgarbi, l’Uomo Gatto, il Pancio, Laura Cremaschi (“La Bonas” di “Avanti un altro!”) e Danti. Sarà una sorta di lancio di Papi come “cantante”? Sarà un modo per rilanciare implicitamente una nuova edizione di Sarabanda rimasta nei cuori degli appassionati? Magari diventerà un nuovo tormentone, chissà…. sta di fatto che Papi, dopo aver indossato i panni di numerosi personaggi in “Tale e Quale Show” (su tutti la sua imitazione di Justin Bieber cantando il brano “Can’t stop the feeling!”), prova a “sfondare” anche nella musica. Ci riuscirà ? Staremo a….. sentire!



Il testo di “Mooseca”

(Di cose brutte ne avete sentite tante
ma credetemi, non avete ancora sentito questa
maestro, vai con la mooseca)

Questa qui non è una canzone
solo un mio momento di confusione
che fa trikke e trakke – trikke e trakke – trikke e trakke

Tutti mangiano vegano ed io
mi mangerei anche il pulcino pio
trikke e trakke – trikke e trakke – trikke e trakke

Lui sull’iPhone che si guarda le serie
lei sullo step con il personal trailer
trikke e trakke – trikke e trakke

Con la tecnologia
diventi matto
tu hai Shazam, io l’uomo gatto
trikke e trakke – trikke e trakke

Ne ho viste tante io negli anni novanta
si, si, sono io quello di Sarabanda
non ho una Lamborghini, guido una Panda
questa non è una canzone, è solo propaganda

Se dicessi ciò che penso, sulla Repubblica
tutto quello che penso, tutto quello che la gente pubblica
se dicessi ciò che penso, sulla tv
non fatemi parlare, maestro mooseca
basta parlare
basta parlare

E poi nel mezzo della riunione
suona il cellulare parte questa canzone che fa
trikke e trakke – trikke e trakke
che fa trikke e trakke – trikke e trakke

I bambini dicono
‘chi è quello che canta?’
tu non mi conosci, mi conosce la mia mamma
chiamami Papi, papi chulo
io no soy marinero, soy capitan, para bailar… la bamba

Ne ho viste tante io negli anni novanta
si, si, sono io quello di Sarabanda
non ho una Lamborghini, guido una Panda
questa non è una canzone, è solo propaganda

Se dicessi ciò che penso, sulla Repubblica
tutto quello che penso, tutto quello che la gente pubblica
se dicessi ciò che penso, sulla tv
non fatemi parlare
maestro, mooseca
basta parlare
basta parlare

Trikke e trakke – trikke e trakke – trikke e trakke

LEGGI anche

Audio di Mooseca



@ Riproduzione riservata

CONDIVIDI L'ARTICOLO


Mauro Guitto

Mauro Guitto

GIORNALISTA iscritto all'Ordine dei Giornalisti Regione Puglia. Tra i vari temi, scrivo di sociale, spettacolo, sicurezza alimentare e sport.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

La Gazzetta Digitale

Torna SU