Gustiamo le POLPETTE | La RICETTA vegetariana con quinoa e cavolfiore

Ultimo aggiornamento:

Tempo di lettura stimato: 2 minuto/i


Gustiamo le POLPETTE vegetariane

Cosa c’è di più gustoso e stuzzicante di un bel piatto di polpette? Stavolta però gustiamo le polpette vegetariane. Ecco come prepararle.

La ricetta con quinoa e cavolfiore

Al sugo, fritte, stufate, di carne, di pesce, di verdure, le polpette sono senza ombra di dubbio una pietanza che farebbe capitolare anche il commensale più attento alla linea perché, diciamocelo, quando si tratta di polpette … una tira l’altra!

Le polpette che vogliamo proporre oggi sono un po’ speciali, a base di quinoa e cavolfiore in alternativa alle classiche polpette, un piatto ugualmente goloso ma molto più sano e leggero. Semplici e rapide da preparare, necessitano di pochi ingredienti, vediamoli insieme.

Ingredienti

  • 250 gr di quinoa
  • 250 gr di cavolfiore
  • 1 uovo
  • 30 gr di Grana grattugiato
  • 2 spicchi d’aglio
  • un pizzico di cannella
  • scorza di limone grattugiata
  • olio di oliva EVO
  • sale
  • pepe


Preparazione

Lessare per almeno 10 minuti 150 g di quinoa in 300 ml d’acqua leggermente salata col pizzico di cannella, scolarla, e lasciar raffreddare. Tostare la restante quinoa in un padellino unto d’olio per 2-3 minuti mescolando in continuazione. Quando i chicchi cominciano a saltare, togliere dal fuoco e mescolare ancora per un minuto.

Ridurre il cavolfiore in pezzetti. Dorare l’aglio in camicia in una padella con 2-3 cucchiai d’olio per 2 minuti circa, unire il cavolfiore e rosolare il tutto per 3 minuti circa, versare quindi 4 cucchiai d’acqua, regolare di sale e pepe. Mettere il coperchio e proseguire la cottura per 12 minuti circa. Trascorso questo tempo, togliere il coperchio e far asciugare il fondo di cottura.

Raccogliere il cavolfiore con una schiumarola e poi schiacciarlo con una forchetta fino ad ottenere quasi una purea. In una ciotola mescolare la quinoa lessata, la purea di cavolfiore, l’uovo sbattuto, la scorza di limone, il formaggio, un pizzico di sale e pepe amalgamando bene il tutto. Bagnando le mani ( per evitare che l’impasto si attacchi), prelevare piccole porzioni di impasto e formare delle polpettine, quindi farle rotolare nella quinoa tostata.

Cuocere le polpettine in forno a 180 °C per 15 minuti (se le preferite in versione light), oppure friggetele in abbondante olio di arachidi.

LEGGI altre RICETTE



@ Riproduzione riservata

CONDIVIDI L'ARTICOLO
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Rosita

Rosita

Food Blogger, articolista di food, wellness e salute

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

La Gazzetta Digitale

Torna SU