Integratori ritirati per eccesso IPA | Via 2 lotti di Ginkgo Simul e Biogin

Ultimo aggiornamento:

Tempo di lettura stimato: 1 minuto/i


Integratori ritirati per eccesso IPA

Nuovo richiamo del Ministero della Salute che ritira 2 lotti di integratori ritirati per eccesso di IPA (Idrocarburi Policiclici Aromatici).

DETTAGLI DEL RICHIAMO

  • Marchio: GINKGO SIMUL CPS. , BIOGIN CPS.
  • Denominazione di vendita: Integratore alimentare.
  • Nome o ragione sociale dell’OSA a nome del quale il prodotto è commercializzato: NATURSIMUL DI DOSSI RICCARDO & C. SNC.
  • Lotto: 1827801 – 1827802.
  • Marchio d’identificazione dello stabilimento/produttore e nome del produttore: NATURSIMUL.
  • Produttore: NATURSIMUL DI DOSSI RICCARDO & C. SNC.
  • Sede dello stabilimento: PREDAPPIO (FC).
  • Descrizione peso/volume unità di vendita: 17,5 grammi (40 CAPSULE PER SINGOLA CONFEZIONE.
  • Scadenza: 12-2023.
  • Motivo/Rischi: presenza IPA SUPERIORE AL QUANTITATIVO MASSIMO AMMESSO (70,9 mcg/kg anziché 50 mcg totali, come ammesso).

COSA SONO GLI IPA

Sono composti organici che si ritrovano naturalmente nel carbon fossile e nel petrolio. Sono potenti inquinanti atmosferici e si formano tramite combustioni incomplete di combustibili fossili, legname, grassi, fogliame, incenso e composti organici in generale (quelli provenienti dai rifiuti urbani). Si ritrovano così nei loro fumi, nel fumo di tabacco, nei cibi cotti e particolarmente nei processi di carbonizzazione ad alta temperatura, come le cotture alla griglia delle carni o nel pesce affumicato.



Integratori ritirati per eccesso IPA: AVVERTENZE

Il prodotto NON DEVE essere né venduto né consumato ma va riconsegnato al punto vendita dov’è stato acquistato affinché possa venire reso al produttore per lo smaltimento.

TI POTREBBERO INTERESSARE


@ Riproduzione riservata

CONDIVIDI L'ARTICOLO
  • 3
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Mauro Guitto

GIORNALISTA iscritto all'Ordine dei Giornalisti Regione Puglia. Scrivo articoli sul fisco, sociale, televisione e sicurezza alimentare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

La Gazzetta Digitale

Torna SU