La JUVE stacca il biglietto per Cardiff | Il 3 giugno sarà FINALE di CHAMPIONS

Ultimo aggiornamento:

Tempo di lettura stimato: 2 minuto/i


Juve stacca il biglietto per Cardiff

I bianconeri volano in finale di Champion’s League dove affronteranno il Real Madrid di CR7. La Juve stacca il biglietto per Cardiff giocando una semifinale praticamente impeccabile. Pochissimi gli errori commessi, gol e tanta determinazione che hanno permesso di raggiungere un grande risultato che potrà essere grandissimo in caso di vittoria finale. E proprio la FINALE si giocherà a Cardiff il 3 giugno allo Stadio Nazionale del Galles.

Juve-Monaco 2-1

Massimiliano Allegri ha confermato la formazione che ha vinto all’andata con un 4-2-3-1 che diventava 3-4-1-2 in base alle esigenze di gioco. E’ stato un inizio gara abbastanza incerto che per poco non è costato il gol. Ma i bianconeri si sono ripresi alla grande con diverse occasioni anche clamorose non sfruttate per poco da Higuain e Mandzukic. Poi l’infortunio di Khedira, sostituito da Marchisio e successivamente sono arrivati i due gol: il primo di Mandzukic (33′) e il secondo, grandissimo, di Dani Alves (44′) con un gran tiro dalla distanza. Il primo tempo è terminato proprio con il gol di Alves allo scadere, non poteva andare meglio per la Juve.

Nella ripresa la Juve ha pensato più che altro a gestire il match ma il Monaco è riuscito ugualmente a mettere a segno il gol del 2-1 con Mbappé (69′). In precedenza Allegri ha sostituito Dybala con Cuadrado. Il gol del Monaco ha innervosito una partita che fino a quel momento era stata “tranquilla”: nervi tesi, qualche fallaccio e molti momenti senza giocare a causa dei diversi falli. Ma dopo 3 minuti di recupero l’arbitro ha fischiato la fine decretando l’accesso in finale della Juventus, la terza finale in 3 anni.

Le FORMAZIONI

JUVE: Buffon, Barzagli, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro, Pjanic, Khedira, Dani Alves, Dybala, Mandzukic, Higuain.
Allenatore: Allegri.
A disposizione: Neto, Lichtsteiner, Benatia, Asamoah, Marchisio, Rincon, Cuadrado.

MONACO: Subasic, Raggi, Glik, Jemerson, Sidibé, Bernardo Silva, Fabinho, Bakayoko, Dirar, Falcao, Mbappé.
Allenatore: Jardim.
A disposizione: De Sanctis, Lemar, Fabinho, Carrillo, Germain, Mendy, Diallo.

Marcatori: 33′ Mandzukic, 44′ Alves, 69′ Mbappé

Foto: AFP



LEGGI anche


@ Riproduzione riservata

CONDIVIDI L'ARTICOLO
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Mauro Guitto

GIORNALISTA iscritto all'Ordine dei Giornalisti Regione Puglia. All'attivo articoli sul fisco, sociale, lavoro, televisione e sicurezza alimentare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

La Gazzetta Digitale

Torna SU