Juventus-Milan finale di Coppa Italia 2018 | (VIDEO) E sono 13! I bianconeri stravincono 4-0

Tempo di lettura stimato: 3 minuto/i


Articolo aggiornato giovedì, 10 Maggio 2018 10:01

Juventus Milan finale Coppa Italia 2018

Si gioca stasera dalle 20,45 il match diretto dall’arbitro Antonio Damato, Juventus Milan finale Coppa Italia 2018 sul campo neutro dello stadio Olimpico di Roma.

*** Articolo aggiornato giovedì 10 maggio ***

I bianconeri inseguono il 13

La Juventus si è aggiudicata la Coppe Italia 12 volte nella sua storia dopo aver vinto tre edizioni consecutive fino all’anno scorso battendo la Lazio in finale. Per il Milan 5 edizioni vinte della Tim Cup ma non vince il trofeo da ben 15 anni (2003). I rossoneri ci andarono vicino nel 2015-2016 arrivando in finale proprio contro la Juve che però vinse 1-0 ai tempi supplementari.

Il momento di forma delle 2 squadre

La formazione allenata da Allegri arriva a questa finale dopo un periodo da paura che è sfociato nell’incredibile (per com’è andato il match) eliminazione Champions. Il periodo avrebbe potuto essere anche peggiore se alla Juve non fosse riuscita l’altrettanto incredibile rimonta di San Siro ai danni dell’Inter. Certo, il Napoli, che era riuscito a vincere a Torino, poi non è che abbia brillato particolarmente per credere in una rimonta. Buffon in conferenza stampa ha assicurato che la stanchezza non si farà sentire contro il Milan ma inevitabilmente, siamo convinti, che qualcosa potrebbe pagarla.

Il Milan di Gattuso, tra alti e bassi, cerca ancora la qualificazione in Europa League nelle ultime due partite di campionato. Ha dunque tutto l’interesse a vincere questa coppa per rilanciare una stagione di sofferenza fino all’ultimo per i colori rossoneri.



Dove vederla in tv

La finalissima di Tim Cup sarà trasmessa in chiaro su Rai 1, Rai 1 HD e in streaming su Rai Play.

1° tempo equilibrato, nella ripresa il Milan sprofonda

E’ stata una finale dai due volti: un 1° tempo equilibrato che ha visto entrambe le squadre andare vicino al gol ma negli spogliatoi si è andati sullo 0-0. Nella ripresa la differenza l’hanno fatta la prestazione della Juve più decisa rispetto al Milan e gli errori clamorosi di Donnarumma.

La prestazione del giovane portiere del Milan era stata fino al 19′ una buona prestazione con interventi anche decisivi. Ma è sua la colpa dei gol di Costa al 16′ e di Benatia al 19′ del 2° tempo. Il 1° gol invece (sempre di Benatia) è arrivato sugli sviluppi di un calcio d’angolo scaturito proprio da una gran parata di Donnarumma su un ottimo tiro di Dybala dal limite. Sta di fatto che la Juve ha strameritato la sua 13esima vittoria (4a consecutiva) del trofeo che la vede come squadra che ne ha vinti di più in Italia.

HIGHLIGHTS

JUVENTUS-MILAN 4-0

RETI: Benatia 11′ e 19′ st, Douglas Costa 16′ st, Kalinic aut. 31′ st. AMMONITI: 16′ st Dougla Costa 28′ st Calabria

JUVENTUS
Buffon; Cuadrado, Barzagli, Benatia, Asamoah; Khedira, Pjanic (42′ st Marchisio), Matuidi, Douglas Costa (28′ st Bernardeschi), Mandzukic, Dybala (38′ st Higuain)
A disposizione: Szczesny, Pinsoglio, De Sciglio, Lichtsteiner, Howeds, Rugani, Alex Sandro, Sturaro, Bentancur
Allenatore: Allegri

MILAN
Donnarumma G.; Calabria, Bonucci, Romagnoli, Rodriguez; Kessie, Locatelli (35′ st Montolivo), Bonaventura; Suso (23′ st Borini), Cutrone (17′ st Kalinic), Calhanoglu
A disposizione: Storari, Donnarumma A., Musacchio, Abate, Antonelli, Zapata, Biglia, Mauri, André Silva
Allenatore: Gattuso.

Juventus Milan finale Coppa Italia 2018: altre informazioni

ARBITRO: Damato
ASSISTENTI: Di Fiore, Dobosz
QUARTO UFFICIALE: Guida
VAR: Irrati, Vuoto.

TI POTREBBERO INTERESSARE


@ Riproduzione riservata

CONDIVIDI L'ARTICOLO
  • 8
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Mauro Guitto

GIORNALISTA iscritto all'Ordine dei Giornalisti Regione Puglia. All'attivo articoli sul sociale, fisco, lavoro e sicurezza alimentare.

La Gazzetta Digitale

Torna SU