Previsioni meteo 26-30 marzo 2018 | Il tempo previsto per tutta la settimana

Tempo di lettura stimato: 3 minuto/i


Previsioni meteo 26-30 marzo 2018

Si è conclusa l’ondata di freddo fuori stagione e di neve a bassa quota che ha investito l’Italia nel corso di questi primi giorni di primavera. Le previsioni meteo 26-30 marzo 2018 anticipano il rialzo delle temperature che sarà più evidente a metà settimana, in modo particolare nelle regioni del Centrosud.

Il meteo di LUNEDI’ 26 marzo

Tempo in prevalenza soleggiato al Centro-Nord, salvo un po’ di velature nuvolosità innocua in transito su Alpi e Nordovest e una nuvolosità irregolare in Abruzzo, Lazio e Sardegna dove non si esclude qualche isolato rovescio di pioggia o di neve oltre i 1200 metri. Schiarite anche in Sicilia, Molise e Campania.

Insistono molte nuvole nel resto del Sud Italia con locali piogge in Puglia, Calabria e, al mattino, anche nel nord della Sicilia. Temperature del mattino più miti al Centro-Sud, massime in generale aumento con valori quasi ovunque compresi tra 13 e 17 gradi. Venti in attenuazione ma ancora moderati di Maestrale sui mari del Centrosud con mari mossi o molto mossi.

Il tempo previsto per MARTEDI’ 27 marzo

Tempo nel complesso soleggiato anche se non mancheranno degli annuvolamenti specie nella seconda parte della giornata. Al mattino piogge sporadiche nel sudovest della Sardegna e sulla bassa Calabria. Nel pomeriggio qualche pioggia isolata o rovescio sul nord della Toscana, tra Friuli e Veneto orientale, sull’Appennino lucano, in Calabria e nel nordest della Sicilia.

Tra il tardo pomeriggio e la sera nubi in aumento sulle Alpi occidentali con qualche debole nevicata sopra i 1200-1400 metri. Temperature con poche variazioni e vicine alle medie stagionali. Venti moderati di Maestrale ad ovest delle Isole Maggiori, deboli altrove.



Previsioni meteo 26-30 marzo 2018: MERCOLEDI’ 28 marzo

Aumento della nuvolosità sulle regioni settentrionali di Nordovest, nel Triveneto, su nord Toscana, Umbria, Lazio e Campania; nubi sparse anche in Sardegna e Sicilia occidentale.. Non si prevedono precipitazioni di rilievo, al più qualche pioviggine sulla Liguria centrale e sul basso Lazio.

Tempo in prevalenza soleggiato in Emilia Romagna, regioni adriatiche del Centro-sud, Basilicata, Calabria e Sicilia centro-orientale. Temperature per lo più in aumento. Venti moderati da ovest-sudovest sui mari di Ponente.

Il meteo di GIOVEDI’ 29 marzo

Ulteriore aumento delle nubi su gran parte della Penisola con piogge sparse su Lombardia, Liguria e Triveneto; nevicate sulle Alpi centro-orientali oltre i 1500 metri. Qualche isolata pioggia possibile anche nelle zone interne del Centro. Prevalenza di tempo soleggiato sulle Isole e lungo i versanti ionici; non mancheranno delle schiarite anche sul medio a basso Adriatico.

Venti da sud in rinforzo: arriverà aria molto più mite pertanto le temperature tenderanno ad aumentare sia nei valori minimi che in quelli massimi. In particolare le massime saranno in rialzo specialmente su settore adriatico, Sud e Isole con valori al di sopra delle medie stagionali e picchi intorno a 20-21°C.

Previsioni per VENERDI’ 30 marzo

Piogge sparse fin dal mattino sulle regioni settentrionali in estensione a Sardegna, Umbria, Toscana e Lazio nel pomeriggio, quando si faranno più intense su Lombardia e Liguria. Nevicate sulle Alpi inizialmente ad alta quota, poi tra pomeriggio e sera limite delle nevicate intorno ai 1500-1600 metri.

Maggiori schiarite sul medio Adriatico e soprattutto al Sud e in Sicilia dove le temperature sono previste in rialzo. Venti meridionali in ulteriore intensificazione.

Fonte: Meteo.it

TI POTREBBERO INTERESSARE


@ Riproduzione riservata

CONDIVIDI L'ARTICOLO


Mauro Guitto

Mauro Guitto

GIORNALISTA iscritto all'Ordine dei Giornalisti Regione Puglia. Tra i vari temi, scrivo di sociale, spettacolo, sicurezza alimentare e sport.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

La Gazzetta Digitale

Torna SU