Previsioni weekend 2-3 dicembre 2017 | Tempo ancora più invernale, ecco il meteo

Tempo di lettura stimato: 2 minuto/i


Previsioni weekend 2-3 dicembre 2017

La tendenza degli esperti di “Meteo.it” è quella di un tempo che prenderà una piega ancor più invernale a partire da venerdì 1° dicembre. Le previsioni weekend 2-3 dicembre 2017 sono anticipate dal nucleo di aria gelida di origine artica che irromperà sull’Italia, investendo prima il Nord e successivamente anche il resto del Paese.

Nuovo calo delle temperature

Tra venerdì e sabato osserveremo un nuovo sensibile calo delle temperature accompagnato da nevicate che, venerdì, si spingeranno fino a quote molto basse, imbiancando anche settori della Val Padana. Vediamo dunque la tendenza per il 1° weekend del mese di dicembre…

Sabato 2 dicembre

Nevicate fino in pianura sul Piemonte, Alpi occidentali e Appennino settentrionale e piogge sulla Liguria. Fascia di rovesci e temporali in sviluppo sulle coste tra Toscana e Lazio. Deboli precipitazioni tra Romagna e Abruzzo con nevicate nell’interno tra 500- 900 metri. Nel resto del Nord la situazione andrà migliorando: già al mattino ampie schiarite su Alpi orientali, Veneto e Friuli Venezia Giulia, mentre rimarrà solo un po’ di nuvolosità sulla Lombardia e nel nord dell’Emilia.

All’estremo Sud, tra Puglia e Calabria settentrionale, residue precipitazioni, mentre sulla Sicilia occidentale le piogge saranno più consistenti. Nel pomeriggio migliora più decisamente anche al Nordovest con nevicate residue sul cuneese e Appennino emiliano a quote basse, con qualche residua pioggia su riviera di Ponente in attenuazione verso sera.

Nuovo peggioramento con precipitazioni sparse su gran parte del Centro, Campania, Calabria e Sicilia con temporali sulle coste tirreniche e nell’ovest della Sicilia. Nevicate su Appennino centro-settentrionale tra i 600 e i 1000 metri e su quello meridionale tra 1000-1300 metri compresi i rilievi della Sicilia. La sera definitivo miglioramento al Nordovest, tendenza a miglioramento anche in Emilia, mentre proseguono le piogge e i rovesci al Sud e le nevicate sull’Appennino. Temperature massime in rialzo su Lombardia e Nordest, in calo al Centro, Isole e in Liguria.



Previsioni weekend 2-3 dicembre 2017: la tendenza per domenica 3

La perturbazione si sposterà verso sud-est interessando buona parte del Centrosud ma con tendenza a un rapido miglioramento sulle regioni centrali tirreniche e con nevicate su Appennino centrale e meridionale tra 600- 1000 metri. Al Nord ampie schiarite con cielo quasi completamente sereno e qualche nuvola residua sull’Emilia Romagna.

Calo delle temperature minime al Nord: attenzione al rischio ghiaccio sulle strade, in particolare sulle aree innevate; massime in aumento al Nordovest, altrove senza variazioni

Fonte: Meteo.it

TI POTREBBERO INTERESSARE


@ Riproduzione riservata

CONDIVIDI L'ARTICOLO


Mauro Guitto

Mauro Guitto

GIORNALISTA iscritto all'Ordine dei Giornalisti Regione Puglia. Tra i vari temi, scrivo di sociale, spettacolo, sicurezza alimentare e sport.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

La Gazzetta Digitale

Torna SU