Richiamo Decathlon salvagente NABAIJI | Individuato un potenziale rischio, ecco quale

Ultimo aggiornamento:

Tempo di lettura stimato: 1 minuto/i


Richiamo Decathlon salvagente NABAIJI

L’azienda francese ha reso nota la notizia del richiamo Decathlon salvagente Nabaiji dopo aver individuato un potenziale rischio per chi lo indossa. Vediamo nel dettaglio di cosa si tratta e facciamo attenzione.

SICUREZZA A RISCHIO

Se avete acquistato il prodotto “SALVAGENTE NUOTO BB SEAT TRASPARENTE ALL SLOTH CON IMPUGNATURE PER APPRENDIMENTO NABAIJI“, tra il 1° febbraio 2019 e il 14 luglio 2019 inclusi, leggete con attenzione questo richiamo perché vi riguarda.

IL PROBLEMA RISCONTRATO

Le squadre NABAIJI impegnate nei programmo di qualità hanno individuato un potenziale rischio: la seduta può staccarsi dal salvagente. In pratica l’assemblaggio lungo il bordo della seduta può scollarsi gradualmente fino a staccarsi del tutto. L’Azienda ha dunque deciso, a titolo precauzionale, di richiamare il prodotto per evitare rischi per gli utilizzatori del prodotto.



HO ACQUISTATO QUESTO PRODOTTO, COSA DEVO FARE?

Se avete acquistato il prodotto in questione nei periodo indicati sopra, dovete restituirlo nel negozio più vicino dove riceverete il rimborso della cifra a suo tempo spesa.

I DETTAGLI DEL PRODOTTO
  • Nome del prodotto: SALVAGENTE NUOTO BB SEAT
  • Marca: NABAIJI
  • Codice modello: 8545640
  • Codice articolo: 2686093.
INFORMAZIONI

Per ulteriori informazioni o approfondimenti in merito, è possibile rivolgersi al punto vendita Decathlon più vicino o al servizio clienti. Si puà contattare il customare care dal sito www.decathlon.it o telefonicamente al numero 0395979702 (numero a tariffazione ordinaria, il costo varia in funzione del suo piano tariffario).

TI POTREBBERO INTERESSARE


@ Riproduzione riservata

CONDIVIDI L'ARTICOLO
  • 6
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Mauro Guitto

GIORNALISTA iscritto all'Ordine dei Giornalisti Regione Puglia. All'attivo articoli sul fisco, sociale, lavoro, televisione e sicurezza alimentare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

La Gazzetta Digitale

Torna SU