Salsiccia ritirata da Esselunga | Richiamo a titolo precauzionale

Tempo di lettura stimato: 1 minuto/i


Salsiccia ritirata da Esselunga | Richiamo a titolo precauzionale

Salsiccia ritirata da Esselunga. Un lotto di salsiccia fresca punta di coltello viene ritirata dalla catena di supermercati. Fate molta attenzione.

Salsiccia ritirata da Esselunga

Si tratta della SALSICCIA PUNTA DI COLTELLO: salsiccia fresca di puro suino a macina grossa, imballata in vaschetta con film plastico trasparente, peso netto 300/400 g ca. Esselunga l’ha ritirata dagli scaffali perché il 25 febbraio 2016 l’AIA ha segnalato la presenza accidentale di frammenti di metallo all’interno delle confezioni incriminate. Rappresenta quindi un pericolo per la salute. La salsiccia in questione è prodotta da Agricola Tre Valli Soc. Coop. nello stabilimento IT 207 M CE, successivamente porzionato e preincartato da Esselunga presso i punti vendita. L’etichettatura è Marchio Esselunga e la data di preincarto è la seguente: dal 12/2/16 al 23/2/16.

Come individuare il prodotto

Per ricapitolare, trattasi delle vaschette di salsiccia fresca a macina grossa.

  • Peso: 300/400 g circa
  • Prodotto da: Agricola Tre Valli
  • Stabilimento: IT 207 M CE
  • Data di preincarto: 12/02/16-23/02/16

L’azienda si è scusata esortando i consumatori che l’avessero acquistata a non consumare il prodotto ma di riportarlo al punto vendita dove è stato acquistato per ricevere il rimborso.

Per ulteriori informazioni si può contattare il numero di telefono di AIA 045/8794111.



@ Riproduzione riservata

CONDIVIDI L'ARTICOLO


Mauro Guitto

Mauro Guitto

GIORNALISTA iscritto all'Ordine dei Giornalisti Regione Puglia. Tra i vari temi, scrivo di sociale, spettacolo, sicurezza alimentare e sport.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

La Gazzetta Digitale

Torna SU