Sigfrido Ranucci di Report minacciato | Episodio molto grave, solidarietà di Fnsi, Usigrai e Rai

Tempo di lettura stimato: 2 minuto/i


Sigfrido Ranucci di Report minacciato

Episodio molto grave per il quale il conduttore sporgerà denuncia nelle prossime ore: Sigfrido Ranucci di Report minacciato sulla pagina Facebook del programma di Rai3. Il conduttore si sarebbe “reso responsabile” di aver realizzato e pubblicato ieri sera l’intervista a Stefano Vaj, consigliere nazionale dell’Associazione Italiana Transumanisti.

Le minacce

Sigfrido Ranucci con l’intervista a Stefano Vaj mandata in onda da Report hai segnato la tua condanna, maledirai il giorno in cui hai mandato in onda quella intervista te lo giuro su ciò che ho più caro. Fosse l’ultima cosa che faccio nella mia vita la tua carriera è finita”.

Il post prosegue così: “Potevi presentare il transumanesimo in mille modi diversi, hai scelto il peggiore che ti ha condannato. Non ti servirà andare a leccare a qualche deretano, sei finito…”

La solidarietà di Fnsi e Usigrai

Nessuna intimidazione ci farà fare un passo indietro dal nostro impegno per la libertà di informazione. I vigliacchi che si nascondono dietro a uno schermo e una tastiera non ci fanno paura. Per questo Fnsi e Usigrai esprimono piena solidarietà alla redazione di Report e al suo curatore Sigfrido Ranucci“.

Saremo al loro fianco per tutelarli in tutte le sedi necessarie. Questo episodio – concludono Federazione nazionale della stampa e Usigrai – conferma l’urgenza di norme a tutela dell’articolo 21 della Costituzione e del diritto dei cittadini a essere informati“.



Sigfrido Ranucci di Report minacciato: la solidarietà della Rai

L’azienda esprime massima solidarietà al giornalista e alla redazione del programma e si muoverà in tutte le sedi opportune a loro tutela“.

Rai ribadisce che il lavoro di inchiesta di Report appartiene pienamente allo spirito e alla missione del Servizio Pubblico, che sarà sempre dalla parte della libertà di informazione.

Transumanesimo: cosa è?

E’ una filosofia che sostiene l’uso della tecnologia applicata al corpo umano per renderlo più intelligente, più forte, più longevo.

TI POTREBBERO INTERESSARE


@ Riproduzione riservata

CONDIVIDI L'ARTICOLO


Mauro Guitto

Mauro Guitto

GIORNALISTA iscritto all'Ordine dei Giornalisti Regione Puglia. Tra i vari temi, scrivo di sociale, spettacolo, sicurezza alimentare e sport.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

La Gazzetta Digitale

Torna SU