Terremoto Centro Italia 17 dicembre | Lieve scossa pure al Sud, a Reggio Calabria

Ultimo aggiornamento:

Tempo di lettura stimato: 1 minuto/i


Terremoto Centro Italia 17 dicembre

Ancora tante scosse, soprattutto una di magnitudo ML 3.4 stanotte alle ore 2:33 ha colpito ancora Macerata. E la terra ha tremato anche a Reggio Calabria. Terremoto Centro Italia 17 dicembre.

Macerata la più colpita

Si contano dalla mezzanotte fino a questa mattina alle 8:44 almeno 11 scosse solo nella provincia di Macerata. La più forte è stata registrata dai sistemi dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia INGV nella notte alle ore 2:33 di magnitudo ML 3.4 a una profondità di 10 chilometri. L’epicentro è stato individuato nella zona con coordinate geografiche (lat, lon) 42.99, 13.08. A pochi chilometri dall’epicentro si trovano i già molto colpiti comuni di Visso, Ussita e ancora più vicino, Fiordimonte, Monte Cavallo e Pieve Torina.

Scosse più lievi anche altrove

Altre scosse più lievi sono state registrate da stanotte fino a questa mattina nelle province di L’Aquila (l’ultima alle ore 9:28 ML 2.4), Perugia (la più forte alle ore 9:47 di ML 2.9). E’ ancora Macerata che registra la scossa più forte (insieme a quella di Perugia) che è quella di magnitudo ML 2.9 registrata alle ore 2:54 di questa notte.

Ha tremato la terra in modo lieve anche a 9 chilometri da Reggio Calabria alle ore 8:21 di questa mattina. Una scossa di magnitudo ML 2.4 è stata infatti registrata nella zona con coordinate geografiche (lat, lon) 38.16, 15.72 ad una profondità di 11 km. La scossa è stata avvertita nei comuni di Calanna, Laganadi e Sant’Alessio in Aspromonte a 2 e 3 km dall’epicentro.



@ Riproduzione riservata

CONDIVIDI L'ARTICOLO
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Mauro Guitto

GIORNALISTA iscritto all'Ordine dei Giornalisti Regione Puglia. Scrivo articoli sul fisco, sociale, televisione e sicurezza alimentare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

La Gazzetta Digitale

Torna SU