Terremoto costa calabra 28 settembre | Forte scossa (Mw 4.0) ma nessuna allerta tsunami

Tempo di lettura stimato: 1 minuto/i


Terremoto costa calabra 28 settembre 2018

I sistemi dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (Ingv) hanno registrato una forte scossa di terremoto costa calabra 28 settembre 2018.

Magnitudo Mw 4.0

Un terremoto di magnitudo Mw 4.0 è avvenuto nella zona sud occidentale della Costa Calabra (Catanzaro, Vibo Valentia, Reggio di Calabria) alle ore 07:24 di oggi. La scossa è stata localizzata nel punto con coordinate geografiche (lat, lon) 38.3815.73 ad una profondità di 11 km. Non si registrano danni a cose o persone nei centri più vicini alla scossa di terremoto più forte registrata in mattinata.

Nessuna allerta tsunami

Dopo il terremoto delle ore 7,24, un’altra scossa (magnitudo ML 2.0) è stata registrata nello Stretto di Messina (Reggio di Calabria, Messina). L’epicentro è stato individuato stavolta nel punto con coordinate geografiche (lat, lon) 38.3815.73 ad una profondità di 14 km.

Sono in corso delle verifiche ferroviarie e stradali mentre la Protezione Civile precisa che non esiste alcun rischio tsunami. La voce allarmistica stava generando tanta paura tra la popolazione residente nei comuni situati lungo la Costa Viola (Reggio Calabria).



Terremoto costa calabra 28 settembre 2018: comuni entro 20 km dall’epicentro
  • Palmi RC 11 km
  • Bagnara Calabra RC 12
  • Seminara RC 13
  • Scilla RC 14
  • Gioia Tauro RC 16
  • Melicuccà RC 16
  • Sant’Eufemia d’Aspromonte RC 17
  • San Procopio RC 18
  • Sinopoli RC 18
  • San Roberto RC 19
  • Fiumara RC 19
  • Campo Calabro RC 19
  • Villa San Giovanni RC 20
  • San Ferdinando RC 20.
TI POTREBBERO INTERESSARE


@ Riproduzione riservata

CONDIVIDI L'ARTICOLO


Mauro Guitto

Mauro Guitto

GIORNALISTA iscritto all'Ordine dei Giornalisti Regione Puglia. Tra i vari temi, scrivo di sociale, spettacolo, sicurezza alimentare e sport.

La Gazzetta Digitale

Torna SU