Tornano campionato e Chiellini | E a Napoli anche le polemiche

Tempo di lettura stimato: 3 minuto/i


Tornano campionato e Chiellini | E a Napoli anche le polemiche

Tornano campionato e Chiellini che dopo 2 mesi di stop forzato è pronto già per l’anticipo di domani a Torino contro l’Empoli. A Napoli non si spengono ancora le polemiche dopo ciò che è accaduto in settimana.

Il probabile rientro di Chiellini

Dopo la sosta pasquale tornano campionato e Chiellini e si giocheranno domani 2 aprile i due anticipi Carpi – Sassuolo (ore 18) e Juventus – Empoli (ore 20.45). Il Napoli giocherà invece domenica alle ore 12.30 a Udine. Bilancio nettamente a favore dei bianconeri contro l’Empoli in casa (8 vittorie, 0 sconfitte e un pareggio). Lo scorso anno s’impose la Juve 2-0 (Tevez, Pereyra). Il Napoli invece l’anno scorso perse 1-0 a Udine dove non vince dal settembre 2007 quando stravinse 5-0 in Friuli. Tre sono i punti che separano i campioni d’Italia dai napoletani. E tra i bianconeri è probabile il rientro di Giorgio Chiellini dopo 2 lunghi mesi di stop a causa di un infortunio che lo ha costretto a saltare le recenti partite importanti della Juventus. Sarebbe stato molto utile nella partita persa in quel modo rocambolesco a Monaco di Baviera che è costata l’eliminazione dalla Champion’s ai bianconeri. Anche l’anno scorso si fermò, e saltò una sola partita, la più importante di tutte, la finale di Champion’s contro il Barcellona. Quest’anno si è fermato due volte nello stesso mese, febbraio, la seconda volta, quella decisiva, contro l’Inter, il 28 febbraio. Da allora un duro lavoro di recupero e Chiello è disponibile per la partita di domani sebbene non si sappia ancora se Allegri deciderà di schierarlo contro l’Empoli. Il difensore bianconero rientra comunque nel momento cruciale della stagione, a 8 partite dal termine del campionato e con la finale di coppa Italia ancora da giocare. Secondo Chiellini il campionato si deciderà probabilmente quando la Juve giocherà a Firenze e il Napoli a Roma, due trasferte che potrebbero segnare i destini di entrambe le pretendenti allo scudetto.

A Napoli non si placano le polemiche e c’è il dubbio Reina

Sono ancora accesi gli animi a Napoli dopo il servizio di Paolo Bargiggia andato in onda sulle reti Mediaset “che racconta una serie di falsità riguardanti il rapporto di lavoro tra Gonzalo Higuain e la SSCN“. Così è stato definito dalla Società Sportiva Calcio Napoli che nel comunicato dell’altro ieri ha rincarato la dose affermando che Bargiggia ha sostenuto il falso in un servizio destabilizzante per l’ambiente napoletano e realizzato con notizie non vere e dalle fonti non verificate. In conseguenza a questo la società ha deciso di non rilasciare più interviste alle reti Mediaset prima, durante e dopo i match del Napoli. La squadra intanto si prepara per l’incontro di domenica a Udine. Non si registrano particolari problemi di formazione eccetto Reina che ha fatto lavoro differenziato a causa di un affaticamento muscolare al gemello mediale destro e le cui condizioni verranno valutate nelle prossime 48 ore.

LIFESTYLE

 

Torna alla Homepage de La Gazzetta Digitale

FOOD

SEGUICI SU TWITTER

@ Riproduzione riservata


Mauro Guitto

Mauro Guitto

Giornalista iscritto all’Ordine dei Giornalisti Regione Puglia

Commenta l'articolo

Commenta per primo

Notifica
wpDiscuz
Torna SU